Martedì, 28 Settembre 2021
Cronaca Montevarchi

Aggredite e palpeggiate a bordo di treni e bus. Molestatore seriale di viaggiatrici acciuffato

Gli accertamenti hanno preso avvio a fine dello scorso maggio in seguito alla denuncia sporta dalla madre di una 15enne

Le sue vittime erano tutte giovanissime, sole e indifese. A loro si avvicinava cautamente e dopo averle molestate e palpeggiate si dileguava scendendo alla prima fermata utile così che nessuno potesse beccarlo in flagrante. È stato al termine di una complessa attività di indagine che gli agenti del commissariato di polizia di Montevarchi sono riusciti a rintracciare "il 

molestatore seriale di viaggiatrici".

Gli accertamenti hanno preso avvio a fine dello scorso maggio in seguito alla denuncia sporta dalla madre di una 15enne. Quest’ultima venne molestata mentre viaggiava a bordo di un treno regionale in transito tra Montevarchi e Arezzo. A seguito dei controlli effettuati i poliziotti sono riusciti ad identificare e denunciare il responsabile: un 40enne cittadino egiziano domiciliato in provincia di Firenze. “L’uomo, volto noto delle forze dell’ordine per analoghi episodi risalenti al 2020 - spiegano dalla questura - ha sempre usato la stessa strategia. Dopo aver scelto le sue vittime tra le giovani ragazze che incontrava all’interno di autobus e treni le molestava e poi fuggiava precipitosamente”. L’uomo è stato sottoposto a ordinanza di misura cautelare emessa dal gip del tribunale di Arezzo. Nello specifico avrà l’obbligo di presentazione giornaliero in questura oltre al divieto di allentamento dalla propria abitazione in fascia notturna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aggredite e palpeggiate a bordo di treni e bus. Molestatore seriale di viaggiatrici acciuffato

ArezzoNotizie è in caricamento