rotate-mobile
Venerdì, 12 Agosto 2022
Grave incidente

Aereo caduto e pilota disperso, molto conosciuto ad Arezzo per i lanci dei paracadutisti: "Era esperto"

Il 63enne residente a Castiglion del Lago operava ad Arezzo con l'aereo club Etruria dei paracadutisti. L'aereo dopo un controllo in Germania stava rientrando a Molin Nuovo

Un aereo Cessna Carawan 208 partito dalla Germania e diretto ad Arezzo è caduto sulle Alpi Svizzere nel corso della giornata di mercoledì. A bordo solo il pilota, un 63enne che da quel momento risulta disperso. Il velivolo di solito usato per i lanci dei paracadutisti ha il suo hangar ad Arezzo presso il club Etruria dove veniva custodito. Proprio da qui il mezzo era partito lunedì mattina diretto in Germania per un controllo che è stato effettuato nella giornata di martedì. Il giorno successivo il Cessna con a bordo il suo pilota è ripartito. Doveva rientrare alla base di Arezzo presso l'aereoporto di Molin Bianco. Ma qui non è mai arrivato. Le sue tracce radar si sono perse intorno alle 13,30 quando, per cause ancora da stabilire e sulle quali indaga la polizia elvetica, il velivolo è precipitato in una zona impervia che sta tuttora rendendo difficile il recupero. Le forze si sono concentrate nella ricerca del pilota che è ancora disperso e non è stato localizzato. Le sue possibilità di sopravvivenza sono considerate molto basse.

TRAIETTORIA-AEREO-CESSNA-SVIZZERA

Al momento dell'incidente pare che sulla zona ci fosse nebbia. Le ricerche sono potute partire verso le 17,30 ma solo la sera sono stati individuati i relitti nella zona del Silberplatten a ovest del Santis.

massimo-giua-pilota"E' un pilota molto esperto, non ha mai azzardato, potrebbero essere state le condizioni meteo a provocare l'incidente." Gianluca Gaini è il presidente dell'Aereo Club Etruria che da anni si occupa di lanci con il paracadutisti a parlare. E il 63enne scomparso, Massimo Giua, era proprio uno dei piloti di coloro che si lanciavano con il paracadute anche ad Arezzo, "è quello il suo lavoro, è capace, tanto che pilota diversi tipi di aereo". Residente a Castiglion del Lago era spesso ad Arezzo, qui era molto conosciuto dai frequentatori dell'aereoporto di Molin Bianco, anche dai membri dell'aereoclub Centini.

Secondo quanto riporta il Ch Media Video Unit il procuratore generale sta conducendo le indagini. Le condizioni meteo nella giornata di oggi sono peggiorate e ci sono state anche nevicate che non hanno permesso di riprendere le richerche. I pezzi del Cessna si trovano a 1700 metri di altezza sul livello del mare e sono dispersi in un'area di centinaia di metri.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aereo caduto e pilota disperso, molto conosciuto ad Arezzo per i lanci dei paracadutisti: "Era esperto"

ArezzoNotizie è in caricamento