rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca Montevarchi

Fingono di acquistare un'auto, salgono a bordo e se ne vanno senza pagare

Una truffa è stata perpetrata ai danni un aretino che ha venduto online la sua vettura. I carabinieri hanno rintracciato i truffatori e restituito l'auto al venditore

Hanno detto di aver fatto un bonifico per l'acquisto di un'auto, poi sono saliti a bordo e se ne sono andati. Ma era tutta una truffa. Due persone, un uomo e una donna, sono state scoperte e denunciate dai Carabinieri della stazione di Levane.

Vittima del raggiro un uomo della zona che ha messo in vendita la propria auto, una Alfa Romeo 159. Aveva deciso di farlo pubblicando l'annuncio sulla bacheca commerciale di un social network e in poco tempo ha ricevuto le proposte di acquisto. In particolare una coppia di aretini hanno mostrato interesse e si sono dati appuntamento per la vendita. Ma la buona fede del venditore è stata tradita: l'uomo infatti è stato indotto a consegnare l'auto prima di ricevere materialmente il denaro. La coppia infatti aveva affermato di aver fatto un bonifico di 4mila euro (questa la somma pattuita) ma quei soldi, nel conto corrente del venditore, non sono mai arrivati.

Una volta ricevuta la denuncia, i Carabinieri della Stazione di Levane sono riusciti a ricostruire l’accaduto e a localizzare l’auto di cui i truffatori si erano impossessati, ottenendone anche la restituzione. Per i due, invece, è arrivata la denuncia in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Arezzo, per truffa aggravata.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fingono di acquistare un'auto, salgono a bordo e se ne vanno senza pagare

ArezzoNotizie è in caricamento