Cronaca

Accusata di tratta di esseri umani: aveva fatto entrare in Italia 4 ragazze e le aveva costrette a prostituirsi. Arrestata 32enne

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena hanno tratto in arresto una cittadina rumena 32enne, residente in Casentino, ma domiciliata a Scandicci (Fi) dove svolge l’attività di badante. La donna era colpita da un mandato di cattura europeo, per...

prostitute1

I Carabinieri della Compagnia di Bibbiena hanno tratto in arresto una cittadina rumena 32enne, residente in Casentino, ma domiciliata a Scandicci (Fi) dove svolge l'attività di badante.

La donna era colpita da un mandato di cattura europeo, per una sentenza emessa nel novembre 2011 dall'Autorità Giudiziaria rumena di 4 anni di reclusione, venendo accusata dei reati di tratta di esseri umani, istigazione, sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione. La donna avrebbe agevolato l'introduzione in Italia di 4 giovani donne, con la promessa di trovar loro lavoro e una casa, salvo poi indurle alla prostituzione, sfruttandone i ricavi che ne derivavano.

I carabinieri di Bibbiena, ricevuta la segnalazione che la 32enne poteva trovarsi in Italia, riuscivano a rintracciarla a Scandicci e, dopo le formalità di rito, la associavano presso La Casa Circondariale di Firenze Sollicciano.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Accusata di tratta di esseri umani: aveva fatto entrare in Italia 4 ragazze e le aveva costrette a prostituirsi. Arrestata 32enne

ArezzoNotizie è in caricamento