Precipita da un ponte e muore. Dramma all'alba

A perdere la vita un 38enne. L'incidente è avvenuto a Prato

Foto d'archivio

Dramma a Prato dove un uomo di origini indiane, ma residente ad Arezzo, è stato trovato morto questa mattina all'alba. Si tratta di un 38enne che, stando ad una prima ricostruzione, sarebbe precipitato dal Ponte della Vittoria, cadendo per circa 10 metri. Un impatto violentissimo che non gli ha lasciato scampo.

Pare che non si tratti di un gesto volontario. Il 38enne si sarebbe addormentato sulla spalletta, forse dopo aver bevuto troppo. A dare l'allarme sono stati alcuni passanti questa mattina alle 6.

Notizia in aggiornamento

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: +812 casi oggi in Toscana e due morti. I dati, provincia per provincia

  • Covid: 78 nuovi casi nell'Aretino. Un 29enne ricoverato in ospedale

  • Coronavirus, il bollettino della Asl: 64 nuovi positivi nell'Aretino. Ci sono bimbi, studenti e insegnanti

  • "In terapia intensiva anche 50enni senza patologie pregresse", così la nuova ondata del Coronavirus

  • Lo sfogo del direttore di Rianimazione: "Abbracci senza mascherina, la gente non ha capito. Mi sono stancato"

  • Coronavirus Toscana: oggi 866 nuovi casi, 13 i decessi. La mappa provincia per provincia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento