Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Cinquanta tra bimbi, maestri e personale della scuola in isolamento a Montevarchi

La misura è stata decisa a seguito del contatto con una docente risultata positiva al Coronavirus, un caso già noto. "L'insegnante non è residente in provincia di Arezzo, ma a Figline Valdarno", spiega il sindaco Chiassai

Una cinquantina di persone in quarantena a casa a Montevarchi tra corpo docente, piccoli studenti e il resto del personale. Il motivo? Il contatto con una insegnante risultata positiva al Coronavirus. La donna contagiata non è però residente del comune di Montevarchi, ma fuori dalla provincia di Arezzo, a Figline Valdarno.

La misura è stata annunciata dal sindaco di Montevarchi Silvia Chiassai attraverso un videomessaggio. Il caso di Covid-19 registrato a Figline sarebbe già emerso nei giorni scorsi e comunicato dalla Asl Toscana Centro. La scuola è la primaria Da Vini, dell'istituto Magiotti. L'isolamente domiciliare scadrà a breve, il 17 marzo, dopo che saranno passati 14 giorni dall'ultimo contatto avuto con l'insegnante.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cinquanta tra bimbi, maestri e personale della scuola in isolamento a Montevarchi

ArezzoNotizie è in caricamento