Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca

Condannato per estorsione e associazione mafiosa, 46enne finisce in carcere

Condannato per estorsione a Napoli e agli arresti domiciliari a San Giovanni Valdarno, un uomo di 46 anni è stato trasferito in carcere per violazioni accertate dai carabinieri di San Giovanni. L'uomo, originario di Caserta, era stato arrestato...

Condannato per estorsione a Napoli e agli arresti domiciliari a San Giovanni Valdarno, un uomo di 46 anni è stato trasferito in carcere per violazioni accertate dai carabinieri di San Giovanni. L'uomo, originario di Caserta, era stato arrestato l'anno scorso (febbraio 2016) per aver cercato di estorcere denaro a un commerciante, con l'aggravante di appartenere a un clan mafioso (i Casalesi).

Sempre in Valdarno, è stato arrestato un 35enne, scoperto a piede libero eppure condannato a scontare ancora 1 anno e 8 mesi di reclusione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per estorsione e associazione mafiosa, 46enne finisce in carcere

ArezzoNotizie è in caricamento