Giovedì, 23 Settembre 2021
Cronaca

Martina Rossi, un mese per l'udienza. La testimonianza dei genitori

Un mese e un giorno dalla comparsa in aula di giustizia per i due ragazzi aretini, A.A. 25 anni e L.V. di 26, fissata per il prossimo 24 maggio. I due sono accusati della morte di Martina Rossi, la studentessa ligure che perse la vita il 3 agosto...

Un mese e un giorno dalla comparsa in aula di giustizia per i due ragazzi aretini, A.A. 25 anni e L.V. di 26, fissata per il prossimo 24 maggio. I due sono accusati della morte di Martina Rossi, la studentessa ligure che perse la vita il 3 agosto del 2011 - durante una vacanza - precipitando dal balcone di un hotel di Palma di Maiorca, nelle isole spagnole Baleari.

I due ragazzi, entrambi residenti a Castiglion Fibocchi, dovranno difendersi dall'imputazione di morte in conseguenza di altro reato, come scritto nella richiesta di rinvio a giudizio avanzata dalla procura aretina lo scorso febbraio.

Nel frattempo, i genitori di Martina, Bruno e Franca, sono stati ad Arezzo e davanti al procuratore Roberto Rossi hanno lasciato la propria testimonianza. Hanno spiegato come Martina,nell'estate del 2011, fosse serena e che non avrebbe avuto motivi per suicidarsi. La crisi che aveva attraversato da adolescente, hanno spiegato i genitori, era ormai alle spalle.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Martina Rossi, un mese per l'udienza. La testimonianza dei genitori

ArezzoNotizie è in caricamento