Si uccise dopo aver perso i risparmi investiti nella vecchia Banca Etruria: il pm chiede l'archiviazione del caso

Nessuna istigazione al suicidio. La Procura di Civitavecchia ha chiesto l'archiviazione del caso relativo al suicidio di Luigino D'Angelo, il pensionato che il 28 novembre del 2015 si tolse la vita dopo aver perso i risparmi - investiti in Banca...

giustizia-tribunale

Nessuna istigazione al suicidio. La Procura di Civitavecchia ha chiesto l'archiviazione del caso relativo al suicidio di Luigino D'Angelo, il pensionato che il 28 novembre del 2015 si tolse la vita dopo aver perso i risparmi - investiti in Banca Etruria - in seguito all'approvazione del decreto Salvabanche.

I magistrati hanno chiesto che il fascicolo sia archiviato. Se così fosse si chiuderebbe una vicenda che è stata considerata l'emblema di dello scandalo finanziario che ha coinvolto Banca Etruria e le altre tre banche salvate dal governo. Il pensionato aveva lasciato un biglietto chiarissimo: "non per i soldi, ma per lo smacco subito", aveva spiegato nero su bianco chiedendo inoltre scusa a chi gli voleva bene.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

D'Angelo aveva acquistato le obbligazioni subordinate nel mercato secondario, nel 2013. Stando a quanto sostenuto dalla vecchia Banca Etruria, quelle obbligazioni erano state acquistate da un terzo ente e poi ricollocate sul mercato. Ma c'è la testimonianza di un ex dipendente della banca che ha sostenuto di aver venduto lui tali obbligazioni a D'Angelo. Il sospetto è quello che, prima del 2014, l'istituto di credito abbia riacquistato le obbligazioni per poi rivenderle ancora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calciomercato dilettanti, la tabella dei trasferimenti

  • Referendum, regionali e amministrative: ecco come si vota

  • Studente precipita da 6 metri il primo giorno di scuola: è grave. Sequestrata l'area

  • Regionali 2020: tutti i nomi dei candidati al consiglio toscano. 102 aretini in corsa

  • Nomi, non tutti sono permessi: ecco quelli vietati dalla legge in Italia

  • Schianto frontale e strada chiusa: 4 feriti, di cui tre ragazzi. Grave una 42enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento