Cronaca

15enne al Pronto Soccorso in stato di ebbrezza, lite familiare a Levane. Il bilancio della notte di Capodanno

Lite a Levane, coinvolti anche una donna e un bambino. Baruffa anche in Piazza San Francesco

Risse e persone in stato di ebbrezza. Ecco il bilancio della notte che ha salutato il 2019 e accolto l'anno nuovo in provincia di Arezzo. Sono sette le persone che nella notte sono arrivate al Pronto Soccorso di Arezzo in evidente stato di ebbrezza. Tra queste anche minorenni, in particolare un 15enne che ha dovuto ricorrere alle cure dei sanitari a causa dell'abuso di alcol.

E' Tommaso il primo nato del 2020  ad Arezzo

Ma sia ad Arezzo che in Valdarno il 118 è stato allertato per altri interventi. Poco prima del brindisi di fine anno, attorno alle 23, quattro uomini, una donna e un bambino sono rimasti coinvolti in una lite in via Togliatti a Levane. La donna e il bambino sono stati poi portati alla Gruccia in codice giallo. Anche ad Arezzo si è verificato un episodio simile. Teatro del diverbio la centralissima Piazza San Francesco.
Due 23enni sono venuti alle mani ma entrambi hanno poi rifiutato l'intervento dei sanitari.

Tutto tranquillo sul fronte dei vigili del fuoco che sono stati chiamati per spegnere alcuni incendi che si erano sviluppati all'interno dei cassonetti per la raccolata dei rifiuti. Le fiamme sono state causate per lo più da petardi fatti esplodere all'interno dei contenitori. Da segnalare poi altri interventi legati a persone che avendo smarrito le chiavi di casa non potevano rientrare nelle loro abitazioni.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

15enne al Pronto Soccorso in stato di ebbrezza, lite familiare a Levane. Il bilancio della notte di Capodanno

ArezzoNotizie è in caricamento