Cronaca

15enne in coma etilico dopo una notte brava: sanzioni e denunce per due esercizi commerciali

I fatti risalgono a qualche mese fa. Le indagini condotte dai carabinieri si sono concluse proprio in queste ultime settimane

Era la notte tra il 7 e l’8 febbraio scorso quando una studentessa, 15enne, finì in coma etilico dopo una serata di bagordi passata presso alcuni locali notturni di Terranova Bracciolini. I sanitari del 118 vennero allertati dagli amici della giovane. Al loro arrivo la trovarono riversa a terra in stato di incoscienza con un principio di coma etilico. Dall’episodio, che non ha avuto gravi conseguenze per la ragazza, i carabinieri di Levane hanno avviato un’attenta attività di indagine riuscendo ad individuare il luogo dove la giovanissima e gli amici avevano acquistato gli alcolici. La titolare dell’esercizio, una donna di origine indiana, è stata denunciata per aver venduto alcolici e super alcolici a minorenni senza accertarsi della loro età. Inoltre, convocando in caserma i giovani ed ascoltando i loro racconti, i carabinieri hanno ricostruito quello che era successo quel sabato notte. Stando alle testimonianze, il gruppetto di amici dopo aver passato la serata in un locale della zona, avrebbe continuato la festa per strada consumando alcolici acquistati nel pomeriggio presso altri esercizi commerciali. Poco dopo l’avvio del “festino” la ragazza è collassata. Una volta arrivati sul posto i sanitari dell’emergenza urgenza hanno provveduto a trasferirla al pronto soccorso della Gruccia. Qui è arrivata con un’intossicazione acuta da alcol ed è stata trovata con un tasso alcolemico pari a 2.57 milligrammi per litro. Per l’esercizio commerciale gestito dalla cittadina indiana è scattata la chiusura per un periodo di sette giorni, disposta dal sindaco di Terranuova Bracciolini. Mille euro di multa anche per due imprenditori, entrambi incensurati, titolari di un punto vendita associato ad una nota catena di supermercati. Il loro esercizio, per come emerso dagli accertamenti svolti dai carabinieri di Levane, in altre occasioni aveva venduto diverse bottiglie di vodka ad altri minorenni di età compresa tra i 16 ed i 17 anni

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

15enne in coma etilico dopo una notte brava: sanzioni e denunce per due esercizi commerciali

ArezzoNotizie è in caricamento