Coronavirus: le regole per una spesa sicura

Prima di affrontare lunghe code nei parcheggi dei supermercati ecco alcune direttive per fare la spesa in tutta sicurezza

Il Coronavirus ha cambiato e non poco il nostro modo di effettuare la spesa. Fino alla fine di febbraio eravamo soliti partire da casa, magari senza alcuna lista ma con poche idee in testa, di ciò che era strettamente necessario. Poi arrivati sul posto parcheggiavamo, quindi carello e via 'di corsa' tra le corsie. Oggi invece il primo problema da affrontare sono le lunghe code, una precauzione per contrastare il diffondersi del virus. Ecco allora che per evitare spiacevoli contrattempi è bene seguire alcuni semplici consigli per effettuare una spesa con il minor numero di problemi possibili.

Prima di partire da casa

  • Fai la lista di ciò che ti è necessario verificando lo spazio che hai a disposizione per conservare i prodotti in casa.
  • Concentra il più possibile gli acquisti per fare la spesa con meno frequenza possibile. I prodotti saranno disponibili perché i negozi vengono riforniti tutti i giorni.
  • Se possibile, recati nei punti vendita che conosci meglio e di cui sai già la collocazione dei prodotti.
  • Se possibile, vai a far la spesa da solo ed evita assolutamente di portare con te i bambini o le persone anziane.
  • Evita di recarti nei punti vendita nei momenti di massimo afflusso e scegli giorni e orari meno frequentati.
  • Se al momento dell’arrivo al supermercato noti che ci sono molte persone rimanda la spesa a un orario meno frequentato. Se non ti è possibile rimandare la spesa, rispetta la fila, mantenendo la distanza di sicurezza di almeno un metro fra te e gli altri.

Nel punto di vendita

  • Leggi con attenzione le indicazioni del tuo punto vendita e attieniti in maniera scrupolosa a quanto suggerito per tutelare la salute tua e di tutti.
  • Disinfettati le mani prima di entrare, il gel disinfettante lo trovi presso il box accoglienza, se preferisci puoi anche metterti i guanti che trovi all’ingresso del supermercato.
  • Mentre fai la spesa, in ogni reparto, mantieni sempre la distanza di sicurezza di almeno un metro dagli altri clienti e da tutto il personale addetto alla vendita, al rifornimento e alle casse.
  • Segui la lista che hai preparato e, se puoi, scegli prodotti confezionati che velocizzano la spesa e diminuiscono i contatti fra persone.
  • Anche all’interno del punto vendita ricordati di non sostare a chiacchierare con altre persone, stringere mani o abbracciare.
  • Ricordati di non toccarti naso, bocca e occhi.
  • In cassa posiziona la spesa sul nastro e passa velocemente senza sostare davanti al personale addetto alle casse.
  • Usa il Salvatempo come modalità di spesa se lo hai già attivato.
  • Per i pagamenti, se possibile, usa bancomat e carta di credito.

Dopo aver fatto la spesa

  • Dopo aver pagato non mettere la spesa nelle buste, ma insacchetta i prodotti acquistati fuori dal punto vendita.
  • Appena ti è possibile sistema la spesa a casa e lavati o disinfetta di nuovo le mani.
  • Nel caso avessi fatto la spesa per qualche parente o conoscente, cerca di limitare al minimo le possibilità di contatto al momento della consegna.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Come allontanare le zanzare da casa

  • Ecobonus e Sismabonus al 110%, tutto confermato: massimali e tipi di interventi ammessi. Ecco come fare

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento