Terreno edificabile messo all'asta dal Comune: come presentare le offerte

Il metodo adottato è quello di offerte segrete con  con aggiudicazione definitiva ad un unico incanto, per la vendita al miglior offerente del seguente immobile

Il Comune di Monte San Savino mette in vendita un appezzamento di terreno. L'annuncio è quello diffuso direttamente dall'amministrazione con il quale viene annunciata l'asta pubblica che prenderà il via il prossimo 22 giugno alle 10 all'interno della sede municipale.

Il metodo adottato è quello di offerte segrete con  con aggiudicazione definitiva ad un unico incanto, per la vendita al miglior offerente del seguente immobile. Ad essere battuto sarà un lotto edificabile 1.200 metri quadrati circa e situato in località Borghetto. Il prezzo a base d'asta è fissato in 54.000 euro.

"Chiunque abbia interesse all'acquisizione dell'immobile - spiegano dagli uffici comunali - potrà consultare il testo integrale dell’avviso d’asta pubblicato all’Albo Pretorio Informatico della Comune di Monte San Savino e sul sito internet del comune nella sezione “Amministrazione trasparente – Beni Immobili e gestione del Patrimonio – Patrimonio Immobiliare”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La richiesta di partecipazione all’asta dovrà essere indirizzata all'Ufficio Patrimonio - Comune di Monte San Savino sito in Monte San Savino, Corso Sangallo, 38, a mezzo pec: comune@pec.citymonte.it, raccomandata, o mediante diretta consegna a mano e dovrà pervenire entro le ore 12 del giorno 18 giugno pena l'esclusione dall'asta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Prezzi case ad Arezzo: la mappa zona per zona

  • Comprare casa: come scegliere l'immobile, il quartiere e il notaio

  • Case popolari: la graduatoria provvisoria

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento