rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Arredare

Mobili ed elettrodomestici, ecco il bonus: come richiederlo

Sarà possibile usufruire delle agevolazioni per gli arredi di casa fino al 2024

Avete voglia di rinnovare gli arredi di casa, oppure gli elettrodomestici? È in arrivo il bonus che fa per voi. Fino al 2024 sarà possibile infatti usufruire delle agevolazioni per gli arredi di casa. Comodini, lavatrici, materassi sono alcuni degli oggetti che potremmo cambiare. Si tratta di una agevolazione Irpef del 50 per cento sul valore di quanto acquistato. Attenzione però, ci sono alcuni paletti da rispettare.

Chi intende ristrutturare la propria abitazione può contare sulla Legge di Bilancio 2022 che fa riferimento all'acquisto fino al 31 dicembre 2024 di mobili ed elettrodomestici nuovi (non inferiore alla classe A per i forni, alla classe E per le lavatrici, le lavasciugatrici e le lavastoviglie, alla classe F per i frigoriferi e i congelatori). Tra i beni che possono essere acquistati con il bonus ci sono letti, armadi, cassettiere, librerie, scrivanie, tavoli, sedie, comodini, divani, poltrone, credenze, materassi, così come apparecchi per l'illuminazione. Non rientrano nell'elenco le spese per porte, pavimentazioni (per esempio, il parquet), tende e tendaggi e altri complementi di arredo.

Ma in cosa consiste il bonus? Si tratta di una detrazione Irpef del 50 per cento, che necessita di indicare le spese nella dichiarazione dei redditi. Ne hanno però diritto anche i contribuenti che, in alternativa alla fruizione diretta delle detrazioni per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, hanno deciso di cedere il credito o di esercitare l’opzione per lo sconto in fattura. La detrazione va calcolata su un importo massimo di 10mila euro per il 2022, con il limite che scenderà a 5mila euro per gli anni 2023 e 2024.

Per poter procedere con la detrazione sugli acquisti occorre effettuare i pagamenti con bonifico o carta di debito o credito. Non è quindi consentito pagare con assegni bancari, contanti o altre modalità.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mobili ed elettrodomestici, ecco il bonus: come richiederlo

ArezzoNotizie è in caricamento