Un figlio costa troppo

L'invecchiamento della popolazione italiana ha una motivazione principale chiara e indiscutibile. Un figlio costa troppo in rapporto ai guadagni spesso precari delle famiglie nostrane. Veronica Passeri, giornalista romana di QN, paragona quel...

neonato1

L'invecchiamento della popolazione italiana ha una motivazione principale chiara e indiscutibile. Un figlio costa troppo in rapporto ai guadagni spesso precari delle famiglie nostrane.

Veronica Passeri, giornalista romana di QN, paragona quel costo (fino all'età di 25 anni) a quello di una fuoriserie. Si tratta mediamente di 212000 euro se il figlio è istruito e non lavora.

Una delle esigenze primarie della nostra società è quindi quella di uno stato sociale di qualità che possa affiancare le famiglie incentivando le natalità.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ma i soldi per l'asilo gratis, un contributo mensile o maggiori detrazioni fiscali, dove li troviamo?

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento