E' ufficiale: l'Arezzo di Pavanel è forte e se la può giocare con tutte le avversarie

Ormai è chiaro che l'Arezzo di Pavanel ha svoltato. Una sconfitta immeritata alla prima partita, due vittorie e un pareggio sacrosanto in casa della capolista Livorno non sono noccioline. Ogni calciatore che viene utilizzato dà il suo...

Arezzo_allenamento_Comunale_4

Ormai è chiaro che l'Arezzo di Pavanel ha svoltato. Una sconfitta immeritata alla prima partita, due vittorie e un pareggio sacrosanto in casa della capolista Livorno non sono noccioline.

Ogni calciatore che viene utilizzato dà il suo contributo, nessuno merita l'insufficienza, la fase difensiva è addirittura ottima.

C'è ancora qualcosa da migliorare a centrocampo, sopratutto nell'ultimo passaggio e negli inserimenti da dietro, ma gli amaranto aretini, come quelli livornesi, sono in corsa per tutto. Non traggano in inganno i punti di ritardo, perché in questa fase del campionato contano meno di quanto si pensi. E poi i Play Off non sono lontani già oggi.

Domenica prossima arriverà ad Arezzo l'Olbia, altra squadra da quartieri alti, ma ormai i ragazzi di Pavanel non hanno più timori. C'è da scommettere che l'attenzione e la grinta non mancheranno. Se ne vedranno delle belle di sicuro.

A voler trovare il pelo nell'uovo del pari di Livorno si potrebbe recriminare sul gol subito, quando i difensori non hanno protetto il portiere alla respinta mentre gli attaccanti labronici si comportavano da falchi. Ma non si può sapere cosa sarebbe successo se quel gol non fosse arrivato.

Di certo tra le due squadre non si è notato che una aveva una settimana di "riposo" alle spalle, mentre l'altra aveva giocato appena mercoledì scorso. Stavolta l'autonomia dell'Arezzo, prima di chiudersi dietro, è arrivata fino al 75° minuto, ed è un progresso notevole. Ma sopratutto gli amaranto di terra non hanno perso mai la testa, nemmeno quando, negli ultimi minuti, il Livorno spingeva davvero. Anzi, bisogna dire che a un minuto dal termine gli aretini sono andati vicini al raddoppio...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Forza Arezzo!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento