rotate-mobile
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Traduzione della conferenza stampa del direttore generale dell'AC Arezzo

In più di un'ora di conferenza stampa (vedi video integrale) il direttore generale dell'Arezzo Riccioli ha tenuto a precisare che per via di bilanci costantemente in perdita la società ha difficoltà a programmare quello che il presidente aveva...

In più di un'ora di conferenza stampa (vedi video integrale) il direttore generale dell'Arezzo Riccioli ha tenuto a precisare che per via di bilanci costantemente in perdita la società ha difficoltà a programmare quello che il presidente aveva promesso all'inizio della stagione, cioè un salto di categoria per l'anno prossimo. Se verrà la serie B saremo tutti contenti, quindi, ma se non verrà dovrà andare bene lo stesso e vorrà dire che l'Arezzo avrà consolidato la propria posizione. E guai a chi si dovesse lamentare.

Intento proprio la società di viale Gramsci si sta adoperando da mesi (senza troppo successo, par di capire) per trovare qualcuno che "investa" qualche centinaio di migliaia di euro nell'Arezzo lasciandola comunque gestire a Ferretti, l'attuale presidente, che ora come ora rimette circa 800mila euro a stagione (1800000 le uscite e 1000000 le entrate).

Per quanto riguarda i contratti dei calciatori, quasi tutti in scadenza a giugno, Riccioli ha detto che è stato un errore non rinnovarli prima del mercato di gennaio (ndr: se me lo avesse chiesto in tempo...) e che quello di Tremolada, il giocatore più importante, potrebbe essere chiuso domenica prossima.

Ha parlato poi di alcuni progetti in merito al settore giovanile da ampliare e migliorare, ma è tutto in divenire, compresa la trattativa con il comune per avere lo stadio in concessione per un certo numero di anni. E' ancora in corso anche la trattativa per fare in modo che l'Arezzo possa allenarsi nei campini di fronte allo stadio anziché su un terreno (senza erba...) di dimensioni lillipuziane come quello di via Arno (l'assessore Tanti a suo tempo ebbe modo di prevedere la soluzione del problema entro il dicembre scorso...).

Tutto è comunque un problema di soldi senza i quali, come si sa, non si lallera.

Dal punto di vista sportivo, che è poi quello che interessa di più agli sportivi (che altrimenti si chiamerebbero in altro modo), Riccioli ha detto che le promesse del presidente sono state avventate e che sarà difficile tenere i dieci o poco più giocatori ritenuti importanti dallo staff per affrontare la prossima stagione in modo da puntare alla promozione.

Gli aretini appassionati di calcio ringraziano sentitamente.

Si parla di

Traduzione della conferenza stampa del direttore generale dell'AC Arezzo

ArezzoNotizie è in caricamento