Storie a 4 zampe

Storie a 4 zampe

Un mese e mezzo di adozioni: "Così gli aretini hanno imparato ad accogliere anche i cani anziani"

Nelle ultime settimane adozioni record al canile: a colpire gli operatori soprattutto il fatto che le famiglie hanno gettato il cuore oltre l'ostacolo e hanno scelto cani anziani, da tempo in canile o dal passato difficile

Un mese e mezzo di tempo e tante adozioni del cuore. E' questo il "bilancio" delle ultime sei settimane al canile comunale gestito dall'Enpa. A raccontare con emozione le tante storie d'amore sbocciate tra gli amici a 4 zampe e le nuove famiglie sono gli stessi volontari e operatori della struttura. Commossi di fronte all'affetto che finalmente numerosi cani anziani - o troppo timidi per far colpo subito sulle famiglie che si recavano in canile - sono riusciti a ricevere. 

"In un mese e mezzo siamo riusciti a far adottare due cani anziani, che erano con noi da molti anni - raccontano -. Ma anche due cucciolone che erano in canile da gennaio e nessuno aveva mai preso perché paurose. Sono state adottate insieme".

Un'altra adozione di coppia è arrivata per due esemplari giovani arrivati otto mesi fa, poi è stata la volta di una meticcia Labrador che era  in canile da fine 2019.

"È stata adottata anche una cucciolona accolta all'inizio dell'anno e un’altra bellissima adozione è arrivata per una cagnolina di sette anni, cinque dei quali trascorsi in canile, con una brutta storia alle spalle. Proveniva infatti da un sequestro per maltrattamento"

E poi una cucciolona di pit bull ha trovato casa: "E siamo molto felici perché non è una razza molto facile da far adottare".

Attualmente, inoltre, ci sono altri due cani che stanno facendo il percorso di pre adozione.

"Siamo molto orgogliosi di queste adozioni - spiegano i volontari dell'Enpa - perché dimostrano che le cose stanno cambiando. Le persone non cercano più solo il cucciolo da adottare: vogliono dare una casa a un canino più anziano, regalargli qualche anno di pace e amore in famiglia. Quando vengono in canile si fanno consigliare e si affidano ai consigli degli operatori del canile su quale cane possa essere più adatto per la loro famiglia. E molti  cercano un secondo cane per fare compagnia all’altro cane di casa".

Storie a 4 zampe

Una laurea, un master e tanta voglia di raccontare la propria città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento