Storie a 4 zampe

Storie a 4 zampe

Richieste da tutta Italia, ma ancora nessuna adozione per la mamma e il cucciolo: appello alle famiglie aretine

Benché infatti siano arrivate richieste di adozione da varie parti della penisola, la mamma e il cucciolo potranno essere accolti sono da una famiglia della provincia

La loro storia ha commosso tutta Italia. Il cucciolo di meticcio maremmano e la sua mamma, abbandonati nei pressi del canile di Arezzo, ritrovati dai volontari stretti tra loro, quasi come in un abbraccio, cercano ancora una famiglia. Benché infatti siano arrivate richieste di adozione da varie parti della penisola, la mamma e il cucciolo potranno essere accolti sono da una famiglia della provincia. 

"Questo perché - spiegano gli operatori dell'Enpa - è nostro scrupolo, per il bene degli animali, fare verifiche sia prima sia dopo l'adozione per accertarsi delle condizioni dei cani. E farlo fuori provincia per noi diventa molto complicato. Perciò facciamo un appello alle famiglie dell'Aretino: venite in canile a conoscere questi due splendidi cani. Separarli sarebbe troppo doloroso, il cucciolo non si allontana mai dalla mamma. L'ideale sarebbe riusciri a dare loro una casa lasciandoli insieme". 

Belle e Sebastien, questo il nome dei due cani, sono stati abbandonati circa un mese fa di fronte al canile: la mamma era legata al cancello e il cucciolo era libero ma era rimasto "appiccicato alla mamma", quasi a volerla abbracciare per non perderla.

Sono meticci maremmano, di taglia grande.  La mamma probabilmente non ha ancora due anni e il cucciolo ha poco più di cinque mesi. 

Storie a 4 zampe

Una laurea, un master e tanta voglia di raccontare la propria città.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento