Storie a 4 zampe

Storie a 4 zampe

Coniglio gettato vivo in un cassonetto. Enpa: "Una crudeltà, ma adesso gli troveremo una famiglia"

L'esemplare è stato trovato questa mattina all'interno di un cassonetto della spazzatura a Staggiano dai vigili del fuoco. Era vivo, ma se fosse rimasto lì dentro avrebbe avuto una terribile fine. 

"La crudeltà non ha limite", così increduli e dispiaciuti i volontari dell'Enpa hanno commentato la notizia di un nuovo caso di maltrattamenti di animali. Questa volta la vittima è un coniglio. L'esemplare è stato trovato questa mattina all'interno di un cassonetto della spazzatura a Staggiano dai vigili del fuoco. Era vivo, ma se fosse rimasto lì dentro avrebbe avuto una terribile fine. 
"Adesso è da noi, in canile - dicono i volontari - e confidiamo di trovargli presto una famiglia. Ma siamo davvero rimasti colpiti dalla sua storia, e dall'assoluta mancanza di sensibilità di chi lo ha gettato nel cassonetto". Come se fosse un rifiuto. 
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sagre, feste paesane e cibo di strada: un calendario per i buongustai

  • Omicidio di Maria, ieri il funerale della donna. Ferrini e le sue paure: "Temeva un danno di immagine sul lavoro"

  • Non solo "La vita è bella". Tutti i film girati nell'aretino

  • Sushi ad Arezzo, i migliori ristoranti

  • Addio agli aloni su finestre e specchi, come lavare i vetri di casa

  • Vanno a funghi e trovano un tesoro: 45 chili di porcini

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento