ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Quell'errore imperdonabile di Pavanel e Moscardelli

Una squadra può giocare bene o male una partita; può stare meglio o peggio fisicamente, può avere difficoltà a segnare o a difendere sulle palle da fermo, ma non può fare un errore come quello di far giocare Moscardelli a Viterbo nonostante non...

Moscardelli calcia

Una squadra può giocare bene o male una partita; può stare meglio o peggio fisicamente, può avere difficoltà a segnare o a difendere sulle palle da fermo, ma non può fare un errore come quello di far giocare Moscardelli a Viterbo nonostante non fosse in buone condizioni fisische. Il capitano amaranto ha insistito per scendere in campo, ma Pavanel non era convinto che fosse il caso, almeno dall'inizio. La prova di questo sta nel fatto che nel riscaldamento del pre partita i giocatori amaranto erano dodici e non undici come al solito.

Il Mosca ha insistito, dicevo, e Pavanel non lo ha fermato. Per di più è rimasto in campo troppo tempo giocando a scartamento ridotto e tirando una punizione da trenta metri che si è rivelata fatale per la coscia malata. I due elementi più amati della squadra hanno commesso insieme l'errore più grave dall'inizio della gestione Pavanel.

Moscardelli starà fuori per un mese (a essere molto ottimisti) proprio nel momento in cui l'Arezzo ha più bisogno di lui e giocherà tre partite a settimana cercando una salvezza difficile.

Inutile nasconderlo, non si tratta di un calciatore come gli altri; quando è in campo fa la differenza, sia con la sua personalità, che con la sua capacità di intimorire le difese avversarie; ma soprattutto con la sua capacità di recuperare palloni sulla trequarti e smistarli come nessun altro, e poi di fungere da torre in difesa in occasione dei calci d'angolo e delle punizioni da fuori avversarie. E' anche quasi l'unico che segna dei gol, ma questo credo che sia l'aspetto meno importante tra quelli elencati.

Eh sì, l'Arezzo ora deve dimostrare per la prima volta di saper lottare e giocare da squadra che si trova in zona retrocessione anche senza il suo capitano.

Diciamolo chiaramente, Pavanel (il vero responsabile della decisione) e Mosca hanno fatto una cazzata madornale e ora sta a loro rimediare, nello spogliatoio e in campo. Altrimenti saranno dolori.

E speriamo che Cellini sia in grado di giocare almeno una sessantina di minuti...

Si parla di

Quell'errore imperdonabile di Pavanel e Moscardelli

ArezzoNotizie è in caricamento