menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sesso e amore: 9 regole per non confonderli e per praticarli con soddisfazione

I consigli della psicoterapeuta Barbara Fabbroni che oggi affronta due diverse situazioni legate alla sessualità, quella libera, senza sentimento, e quella vincolata dall'amore per un'altra persona

Amore e sesso: un discorso lungo. Intenso. Pregnante di punti di vista e sfaccettature soggettive. È possibile avere rapporti sessuali senza amore? Amore e sesso possono essere vissuti separatamente? È possibile avere una sessualità soddisfacente non fondata sull’amore?

L’amore può giustificare ogni comportamento umano, anche quanto tende a compromettere l’interesse generale di una persona? Per amore si può perdere di vista gli interessi della vita? Quanto l’amore può distruggere la razionalità di una persona?

La sessualità dovrebbe esprimersi all’interno di una relazione d’amore. Non è una regola. La vita sessuale può essere distaccata dall’amore e dall’affetto.

Che cosa rappresentano l’amore e la sessualità per la persona?

L’amore è la capacità di un individuo di cogliere i bisogni dell’altro. È prendersi cura di. È passione e desiderio. È dolore e attesa. È sacrificio e lacrime. È impegno e determinazione. È progetto e famiglia.

BARBARA FABBRONI
Barbara Fabbroni

L’amore ha molto a ceh vedere con il sesso. In una coppia, la sessualità non vissuta in maniera soddisfacente può condurre a conflitti profondi. Tanto da consumare la coppia fino a esiti forti. Questo poiché l’amore ha bisogno di essere alimentato con l’intesa e la complicità intima.

L’intimità in una relazione d’amore è pertanto un ingrediente essenziale per il buon equilibrio.

Tuttavia, esistono storie di sesso che attraversano uno spaccato di tempo limitato. Una relazione solo sessuale quanto può durare?

I ricercatori sono concordi nel ritenere che non duri più di quattro mesi.

Dopodiché può subentrare la fase successiva: l’innamoramento.

Le regole per il sesso fuori dalla coppia

Nessuno vieta di collezionare relazioni solo per piacere sessuale passando di letto in letto con il solo interesse di viversi un momento incastonato in un tempo ristretto. In questa tipologia di storie la parola d’ordine è: non soffrire!

Ci sono delle regole per non rimanere intrappolate.

In assoluto è importante avere le idee chiare.

Regola n.1: scelgo una storia di solo sesso

Chiarisci dentro perché vuoi vivere una relazione solo di sesso. Se desideri avere un compagno, una famiglia, un progetto a due, rinuncia perché la scelta sesso senza amore non è il tuo percorso. Incontrare una persona solo per il sesso amplifica la solitudine creando un sentimento fallimentare.

Regola n.2: voglia di scoprire il nuovo

Una relazione solo di sesso appartengono a soggetti curiosi e aperti. Se vuoi sperimentarle, incontra persone diverse da te. Persone con cui non faresti mai un progetto di coppia.

Regola n.3: calma, divertimento e stabilità

E sii te stessa! Una relazione basata solo sul sesso non ha aspettative tranne quella di divertirsi per qualche ora. Non devi né conquistare nessuno né dimostrare di essere una brava compagna di vita. Unico obiettivo divertirsi.

Regola n.4: il fascino del mistero

Riservatezza sarà la parola d’ordine. Tieni fuori la tua vita e il tuo vissuto. Un compagno di letto non è un confessore ma un compagno di giochi.

Regola n.5: protezione

Vivi il tutto come un gioco divertente, leggero senza aspettative. Proteggi la tua interiorità senza costruirti false illusioni. Se senti che diventa qualcosa di più rifletti e pensa dove sei e cosa sta accadendo in te.

Le regole per il sesso di coppia

Se c’è solo amore ma il desiderio non arriva?

La vita a due è perfetta solo una stonatura: a letto le cose non vanno.

La possibilità di avere una vita sessuale appagante è molto importante per l’armonia di coppia. L’attività sessuale libera nell’organismo una sostanza che permette un miglioramento dell’umore, allontanando stress e tensioni.

Alcune coppie vivono questa sfera in modo particolare. Il desiderio scompare. Il consiglio è prendersi cura di quest’aspetto poiché con il tempo può diventare un problema disgregante per la coppia.

In questo caso le regole sono:

Regola n.1: confrontarsi con il partner

Parlare con il partner della propria sessualità e del sesso è importante per poter comprendere al meglio come dare e ricevere piacere. Una buona intesa sessuale passa anche dalla comunicazione dei propri bisogni e fantasie.

Regola n.2: ritrovare la trama del desiderio

Il desiderio va coltivato e tenuto vivo altrimenti decresce e finisce per appassire.

Regola n.3: Sperimentare i giochi intimi che possono innescare il desiderio

Giocare, sperimentare, costruire situazioni intriganti all’interno dell’essere in coppia permette di portare una ventata di nuovo che innesca il desiderio di viversi il partner.

Regola n.4: alzare il livello della propria autostima

Sentirsi belli, capaci, passionali anche se nell’arco della propria vita possono esserci momenti difficili. Non perdere mai la voglia di risvegliare nel partner curiosità e interesse.

La psicologa consiglia:

Libro: Sex and the city di Candace Bushnell.

Film: Sex List di Mark Mylod.

Motto: Il cuore ha le sue ragioni che la mente non comprende.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Psicodialogando

    Come si trasforma il nostro corpo quando ci innamoriamo

  • Eventi

    Benedetta Torrini vince Sanremo Newtalent

Torna su

Canali

ArezzoNotizie è in caricamento