rotate-mobile
Psicodialogando

Opinioni

Psicodialogando

A cura di Barbara Fabbroni

Le relazioni disfunzionali con l'uomo "Pinocchio" e la donna "Fata Turchina"

Ci sono donne che si prendono cura del proprio compagno, marito, fidanzato, risolvendo ogni problema, rassicurandolo mentre lui continua a fare il monello e amare il “paese dei balocchi”

Se pensiamo alla Fata Turchina la immaginiamo bellissima con i capelli biondi e un abito prezioso azzurro. Una sorta di Principe Azzurro in versione femminile. Il Principe sveglia con un bacio la Principessa mentre la Fata Turchina ha il difficile compito di educare un birbantello come Pinocchio. Chi non ha letto le avventure di Pinocchio?

Un bambino in versione burattino di legno che le combina di ogni, mettendo a dura prova il papà Geppetto che si vende l’unica giacca che ha per portare al suo unico figlio un po' di cibo. Nella fiaba di Collodi c’è anche una bellissima Fata, buona e generosa, che si prende cura del monello Pinocchio.  È una fata particolare, non convenzionale.

La Fata Turchina è una Fata-madre, un luogo sicuro e rassicurante, comprende e non giudica, tanto che aiuta Pinocchio a ritrovare il suo equilibrio anche se poi torna a fare il monello, fregandosene anche dei consigli de Il Grillo Parlante.

La Fata Turchina è una sorta di madre riparatrice, colei che riesce a risolvere tutti i problemi e si prende cura dell’altro con amore e attenzione. Nelle relazioni di coppia sono molte le persone che cercano di trovare in una donna una Fata Turchina.

Così nascono delle relazioni dove il copione messo in atto è tipico della relazione tra la Fata Turchina e Pinocchio. Ovvero donne che si prendono cura del proprio compagno, marito, fidanzato, risolvendo ogni problema, rassicurandolo mentre lui continua a fare il monello e amare il “paese dei balocchi”.

Ogni volta la Fata Turchina che aspetta a casa il ritorno dell’amato si troverà ad affrontare situazioni difficili per aiutare il proprio uomo a togliersi dai guai. Così l’amato sarà amorevole e gentile affinché la sua Fata risolva il suo problema e lo perdoni. Sono relazioni d’amore tossiche dove ognuno gioca il suo ruolo: la Fata Turchina si sentirà nutrita dal suo ruolo di madre accogliente e nutritiva, l’uomo (Pinocchio) si sentirà perdonato ogni volta che combinerà un guaio tanto che strutturerà una relazione dipendente con la sua amata.

È un copione che si ritrova in molte coppie creando particolari dinamiche nella relazione. Purtroppo, situazioni come questa possono durare all’infinito poiché ognuno nutre la sua parte disfunzionale facendo perdere di vista una sana relazione.  

Si parla di

Le relazioni disfunzionali con l'uomo "Pinocchio" e la donna "Fata Turchina"

ArezzoNotizie è in caricamento