rotate-mobile
Venerdì, 24 Maggio 2024
Psicodialogando

Psicodialogando

A cura di Barbara Fabbroni

Meglio il matrimonio o la vita da single? La scienza ha una risposta

L'approfondimento della psicoterapeuta Barbara Fabbroni e un test per capire la propria inclinazione

È un eterno dilemma che attraversa l’animo delle giovani, e non solo, che sono combattute tra lasciarsi andare tra le braccia del principe azzurro e farsi portare nel castello incantato oppure dedicarsi alla propria vita senza legami e responsabilità. Se il dubbio è venuto alla single di “Sex and The City” Carrie Bradshaw e alle sue amiche, tanto che la stessa Samantha Jones ha dei dubbi sul rimanere sola per sempre, come non può venire a noi?

Nella sesta serie anche Miranda Hobbes convola a nozze senza batter ciglio dopo tutte le resistenze a una relazione stabile, d’altra parte Steve è Steve. Prima di lei Charlotte aveva tentato la carta delle seconde nozze, quindi che si voglia o no siamo molto legati all’idea del matrimonio, della stabilità e della relazione che dura per tutta la vita. Tuttavia, c’è chi crede che basti un amico per le serate hot e poi tutto prosegue inseguendo il proprio sogno di crescita professionale senza doversi per forza legare. Un legàme non è un lègami. Una relazione è qualcosa di fluido che si plasma e modella a seconda della prospettiva in cui i due della relazione costruiscono il proprio viaggio di vita insieme. Essere single ha vantaggi significativi soprattutto non si deve rendere conto a nessuno se non alla propria coscienza.

I matrimoni o le relazioni stabili, seppur la scienza ne consacri i vantaggi, sono situazioni che si legano a responsabilità, doveri, obblighi e molto altro che spesso non si vogliono sostenere. Tanto più se poi arriva qualche pargoletto a coronare il sogno della famiglia, e se l’equilibrio è già incerto, può esserci la rovina di tutto.

Alla fine della fiera, qual è la condizione migliore? Che cosa fa stare bene con sé stesse? La cosa giusta per la propria felicità è sposarsi o restare single? Traducendolo in una versione dotta potremmo dire: essere o non essere single, questo è il dilemma. Come in tutte le declinazioni della vita è una questione di scelta. Essere single o sposata può dare ugualmente felicità, l’importante sia una scelta libera e consapevole. Tuttavia, in questo dilemma, la scienza corre in aiuto. Se lo dice la scienza dovremmo pur crederle.

Il matrimonio pare migliori la salute mentale. I single con il tempo sono inclini alla depressione o all’utilizzo di sostanze psicotrope, rispetto a chi è in coppia. Così come, dice la scienza, in coppia si tenda ad aumentare di peso perdendo di vista la propria forma fisica. Questo deriva dal fatto che una volta scelto il/la partner ed averlo/a sposato/a, una persona si lascia andare, si curi di meno e si trascuri.

Il matrimonio o il legame stabile non è la fine del piacersi e del piacere. Ma la vita si allunga di più se siamo soli o in compagnia? Le coppie sposate hanno più possibilità di vivere una vita lunga insieme – sempre che non si separino. Accade questo, però, solo se si vive un matrimonio felice e soddisfacente. Voi siete per la vita da single o di coppia? Scopritelo con il test.

Test: Meglio single o sposata?

Come vedi il tuo futuro?

A. Voglio il meglio per me
B. Non ci pensi
C. Mi vedo in una relazione stabile

Cos’è per te essere single?

A. Avventura
B. Libertà
C. Solitudine

Cos’è per te essere fidanzata o sposata?

A. Noia
B. Fedeltà
C. Stabilità

Gestisci meglio la pressione quando sei?

A. Single
B. Concentrata sul tuo obiettivo
C. Fidanzata

Il tuo lui ti confessa un problema personale, come ti senti?

A. Non ti interessa
B. Il tempo sistemerà le cose
C. Cerchi di aiutarlo a risolverlo

Il tuo fidanzato occupa la doccia per lungo tempo, cosa fai?

A. Sei irritata, spegni la caldaia
B. Gli parli e trovate un accordo
C. Nulla ogni persona ha diritto del proprio relax 

Maggioranza di A

Sei una donna assolutamente single. Ti prendi cura di te stessa e hai bisogno di avere il tuo spazio, il tuo tempo la tua libertà per organizzare al meglio la tua vita.  Avventura, libertà e impegno sul lavoro sono la tua caratteristica.  

Maggioranza di B

È importante una riflessione su quale scelta vuoi fare: ti piacerebbe mantenere la tua libertà ma al tempo stesso non disdegni una relazione stabile. Al momento stai cercando di capire cosa può essere meglio per te. Sei una persona accomodante cosa che nella relazione a due è una risorsa.

Maggioranza di C

Hai bisogno di stabilità, il matrimonio per te è rassicurante, un porto dove approdare senza paura. Sei una romantica e una relazione dove “e vissero per sempre felici e contenti” è il tuo sogno sin da bambina.

Meglio il matrimonio o la vita da single? La scienza ha una risposta

ArezzoNotizie è in caricamento