Psicodialogando

Psicodialogando

Consigli pratici in aiuto alle nostre difese immunitarie

Le emozioni come la rabbia, la paura, l’inadeguatezza, l’insoddisfazione, l’ansia producono effetti negativi sul corpo aumentando le risposte attacco/fuga

Il corpo e la mente sono qualcosa di unico, un insieme ben organizzato di funzioni, risposte, adattamenti, e molto altro ancora, che creano il terreno adeguato affinché la nostra vita si esprima al meglio. Sono anni che la visione globale dell’individuo considera corpo-mente una realtà unica. Sappiamo quanto lo stress causi disturbi psicosomatici, quanto le emozioni influenzino il benessere o il malessere della salute, alcuni disturbi fisici (come l’eczema, la psoriasi, l’ulcera gastrica e l’ipertensione) si aggravano se associati a determinati fattori psicologici negativi, come l’ansia, le relazioni tossiche, la paura e la rabbia. Tant’è che scindere il corpo dalla mente è quanto di più scorretto si possa fare dal punto di vista scientifico. La mente è già corpo, lo abita, lo attiva in alcune risposte provenienti dalle sensazioni e dalle emozioni così che lo influenza e a sua volta ne è influenzata. 

Le emozioni come la rabbia, la paura, l’inadeguatezza, l’insoddisfazione, l’ansia producono effetti negativi sul corpo aumentando le risposte attacco/fuga, stimolano l’asse dello stress (asse ipotalamo-ipofisi-surrene), il quale produrrà una serie di effetti neurochimici a cascata. Lo stress, dovuto alle emozioni vissute, può diventare dannosa per l’organismo se persiste nel tempo. Lo stress cronico influisce negativamente sul sistema immunitario, diminuendo il numero di linfociti e aumentando la probabilità di contrarre patologie varie, a seconda anche del proprio stile di vita personale. In questo momento così delicato per il pianeta a causa della pandemia da Covid-19, lo stress in risposta alla situazione che stiamo vivendo può creare nella persona una risposta ansiogena da stress legata alla paura di contrarre il virus, così le difese immunitarie in risposta allo stress si abbassano.  

Le emozioni, gli stati d’animo, lo stress, non sono concetti astratti ma neurotrasmettitori e ormoni che, circolando nell’organismo, influenzano a cascata il nostro sistema immunitario, la pressione sanguigna, il DNA, gli enzimi prodotti. È pertanto importante prendersi cura della salute psicologica, la cura di sé non avrà un effetto soltanto sul nostro stato d’animo, ma in generale sul benessere globale della nostra persona. È questa una fondamentale lezione per poter assicura al nostro organismo un equilibrio sano e in salute.

Cosa possiamo fare per alzare le nostre difese immunitarie soprattutto in questo momento così delicato? Ne parliamo con la dottoressa Maria Benedetta Ducci, medico chirurgo, specializzata in fisiatria con diploma in medicina cinese e agopuntura, ayurvedica, nutriceutica, omeopatia e omotossicologia.

Dottoressa Ducci, entriamo subito nel cuore della domanda, che cosa possiamo fare per potenziare il nostro sistema immunitario, per affrontare al meglio questo momento cosi particolare? 

«Il nostro sistema immunitario ci difende dalle infezioni e mantenerlo efficiente è fondamentale. Lo stile di vita, l’alimentazione, lo stress, alcuni farmaci e il funzionamento dell’intestino agiscono rendendolo più o meno efficace». 

Secondo lei dovremmo seguire anche alcune indicazioni alimentari specifiche oppure sono sufficienti solo degli integratori?

«L’alimentazione è fondamentale. Come diceva Ippocrate “siamo ciò che mangiamo”. Spesso con l’alimentazione le quantità di vitamine e minerali che assorbiamo non sono sufficienti, e quindi può essere utile utilizzare degli integratori, sotto controllo medico, a supporto.  La dieta mediterranea è ricca di tutti i micronutrienti necessari: zinco, ferro, rame, selenio, le Vitamine del gruppo B, le Vitamine C, D, A ed E che troviamo in frutta e verdura di stagione, nei cereali integrali, nei semi oleosi e nella frutta secca. Per il buon funzionamento dell’intestino possiamo utilizzare lo yogurt ricco di probiotici. Un’alimentazione corretta e una buona idratazione svolgono quindi un ruolo fondamentale nello sviluppo e mantenimento del sistema immunitario».

Siamo vivendo un momento intenso, a causa della pandemia da Covid-19, lei ai suoi pazienti cosa consiglia? Come li rassicura?

«La prima cosa che faccio è spiegare loro come ci si può infettare, quali sono i sintomi e quali le precauzioni che devono tenere. Sappiamo tutti che il distanziamento, l’igiene delle mani e l’uso corretto della mascherina sono indispensabili. Spiego loro anche che mantenere un atteggiamento positivo e tranquillo sicuramente è di aiuto in una situazione come questa per non andare sotto stress e quindi indebolire il sistema immunitario».

Chiudersi in casa può essere utile per proteggersi dal Covid-19?

«Andare in un eremo potrebbe essere utile… a parte gli scherzi se teniamo un corretto comportamento non dobbiamo chiuderci in casa, anche perché 30 minuti al giorno di attività fisica all’ aria aperta (anche solo camminare) aiuta la produzione di citochine antinfiammatorie e la produzione di vitamine, come ad esempio la Vitamina D».

Se arriva il Covid-19 oltre a fare la normale procedura del protocollo ASL, lei suggerisce altre cose che possano aiutare la cura?

«L’unica cosa che mi sento di consigliare è continuare a tenere una corretta alimentazione, una buona idratazione, seguire i consigli del medico curante e utilizzare tanto buon senso insieme a quello civico».

Per sostenere la nostra psiche in questo momento ci sono dei farmaci naturali o integratori che possono essere utili?

«Potrei consigliare la melatonina per aiutare il sonno e integratori con magnesio, vitamina B9 L- triptofano, zafferano, passiflora e melissa che sostengono il rilassamento e il buonumore».

Concludendo oltre a ringraziare la dottoressa Ducci possiamo aggiungere che se il sistema immunitario non funziona correttamente, vi sono molteplici ripercussioni negative sull’organismo. Come abbiamo visto non solo i fattori interni modificano la risposta immunitaria ma è possibile intervenire con integratori, alimentazione e vita emotiva in equilibrio, così da proteggere il nostro corpo, la nostra mente e soprattutto la nostra salute.

Psicodialogando

Da anni coltiva la passione per la scrittura. È psicologa, psicoterapeuta, giornalista. Oltre a numerosi saggi premiati con premi letterari prestigiosi (ricordiamo solo alcuni: premio per la saggistica Cesare Pavese e Tagete), articoli scientifici pubblicati nelle riviste scientifiche internazionali di psicologia, scrive da anni romanzi. Il romanzo “Coach in Love” è stato premiato al Festival del Cinema di Taormina, lo stesso sarà un film. Da più di sei anni presta la sua penna a Magazine Nazionali di prestigio con le sue rubriche settimanali che riscuotono un significativo successo. Negli ultimi anni è altresì penna attenta e al tempo stesso profonda per interviste esclusive a Vip Nazionali e Internazionali. Volto noto in programmi televisivi come LA7, La vita in Diretta, La vita in Diretta estate, Storie Italiane, su Rai Uno si interessa di moda ed è opinionista e giornalista

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento