Non solo Fisco

Non solo Fisco

Cedolare secca, ma forse per l'ultimo anno: tutte le novità nei contratti di locazione

La nuova puntata di #NonSoloFisco propone una panoramica delle novità dei vari contratti di locazione

 

Ci sono varie novità per il 2019 per i contratti di locazione. Si differenziano in base al tipo di tassazione, ma è dirimente anche la durata dell’affitto, per capire in quale casistica ricade.

Diamo uno sguardo generale ai casi principali che sono analizzati nella puntata di #NonSoloFisco dalla consigliera dell’Ordine dei dottori commercialisti Silvia Razzolini.

La cedola secca

E’ un regime opzionale di tassazione dei contratti di locazione che permette al locatore di poter assoggettare il reddito derivante dalla locazione ad un’unica imposta “fissa” nella misura del 21% in sostituzione di irpef, addizionali, imposta di registro e di bollo. E possibile applicare la cedolare secca agli immobili categoria catastale c1 (negozi e botteghe), restano esclusi gli immobili categoria catastale a10 (uffici e studi).

Il canone concordato

I contratti di affitto a canone concordato prevedono che il canone di locazione non sia liberamente convenuto tra le parti, ma sia stabilito dalle convenzioni territoriali tra organizzazioni di proprietari edilizi e conduttori, con un’aliquota di tassazione al 10%

Il contratto di locazione a canone concordato ha una durata di 3+2, in mancanza di comunicazioni il contratto si rinnova tacitamente a ciascuna scadenza per un ulteriore biennio.

Il contratto transitorio

Il contratto di natura transitoria ha la finalità di soddisfare esigenze di natura temporanea, non può avere una durata superiore ai 18 mesi. Sono stati aumentati i casi in cui e’ possibile stipulare contratti transitori di durata fino a 18 mesi, includendo, per mobilita’ lavorativa, per studio, per apprendistato, per formazione professionale, aggiornamento e ricerca di soluzioni occupazionali

La locazione per studenti

C’è poi un contratto di locazione per studenti universitari è un contratto con una durata minima di 6 mesi e massima di 36 mesi.

Potrebbe Interessarti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento