Motori

Motori

"Basta che piova un po' e subiamo il distacco della corrente", la segnalazione

"Sarà possibile nel 2019 subire ogni volta che piove un po' più intensamente o che il vento soffia in po' più forte, il distacco della corrente? Secondo me no."

Non uso mai lo spazio che Arezzo notizie mi concede per parlare di motori per scopi personali. Tuttavia oggi desidero fare una riflessione. Alle 15,30 di un normale sabato pomeriggio di provincia mentre stavo facendo dei lavoretti in casa (montavo una mensola) è andata via la luce, la corrente elettrica per capirsi. Verificato che la momentanea interruzione di energia elettrica non dipendeva da un guasto al mio impianto, chiamavo il fornitore del servizio (edistribuzione). La centrale operativa mi informava che la linea aveva subito un guasto. L'ennesimo dico io. Infatti noi campagnoli spesso veniamo privati della corrente, quando per manutenzione sulla linea, quando per lavori all cabina, e che più ne ha più ne metta. Sta di fatto che noi residenti in campagna spesso subiamo l'interruzione della corrente con tutti i disagi del caso. Talvolta veniamo avvisati che toglieranno la corrente con dei volantini (stile ricercati da far west) affissi sui pali della pubblica illuminazione o sui bidoni dell'immondizia.

Fino a qui il fatto e la lamentela per un servizio che non è affidabile e che invece si trasforma in un disservizio. Ora passo alla riflessione. Sarà possibile nel 2019 subire ogni volta che piove un po' più intensamente o che il vento soffia in po' più forte, il distacco della corrente? Secondo me no. Siamo andati sulla Luna, la scienza, la medicina, l'ingegneria hanno fatto passi enormi ma nulla da fare. Una fronda di un ramo di un albero batte per via del vento su cavidotto che non è stato mantenuto a dovere e tutto si interrompe. La vita viene sospesa. Mentre sto scrivendo dal telefonino sono in casa, al buio,  anzi rischiarato dalla flebile luce delle candele, con il sottofondo di un bel camino acceso scoppiettante. Sono ritornato ai primi dell'ottocento. Altro che uomo sulla luna. E se avessi avuto un anziano in casa da accudire o una persona malata. Nulla da fare. Il gusto dovrebbe essere riparato ....il prima possibile . Cosi dice la voce Metallica del disco della centrale operativa. Vi pare normale? Buona serata.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Enrico Meacci 

Motori

Nato ad Arezzo nel 1972 è laureato in giurisprudenza, avvocato, funzionario pubblico. Da sempre grande appassionato di automobilismo e di automobili. Membro del ruolo dei Periti e degli Esperti della Camera di Commercio di Arezzo per autoveicoli ed autocarri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento