rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Motori

Motori

A cura di Enrico Meacci

BLOG | Nuove auto, km zero, usate e a noleggio. Il mercato sta dando segnali di fiducia

L’opzione in più da non tralasciare è quella del noleggio che sta scalando quote di mercato importanti non solo fra le aziende e le partite Iva, ma anche tra i privati

Si riparte piano. Dopo la crisi del mercato automobilistico, dovuta prima alla pandemia che ha fermato il ciclo produttivo mondiale di vetture, quando siamo stati costretti a restare a casa, e dopo la crisi dei micro-chip che ha nuovamente rallentato se non bloccato del tutto l’immissione sul mercato di vetture nuove, oggi il mercato dell’auto, nonostante l’inflazione galoppante, sta dando segnali di fiducia.

Sembrano lontani i tempi (purtroppo recentissimi) nei quali le poche auto nuove disponibili nei piazzali avevano la fila di clienti, quando una vettura usata, ma tutto sommato in buone condizioni, spuntava prezzi impensabili per la vendita fino a qualche anno prima. Merce rara. Potere della legge della domanda e dell’offerta di prodotto che semplicemente non c’era. I piazzali delle concessionarie erano desolatamente vuoti e noi automobilisti eravamo disponibili ad accettare per una vettura nuova qualsiasi compromesso di modello, colore, allestimento, con l’aggravante di una lista d’attesa con tempi di consegna stimati a 6, 8 o addirittura 12 mesi.

Oggi questo incubo pare essere stato superato e la coda delle consegne degli ordini accumulati nel tempo è stata smaltita quasi del tutto. Finalmente si torna alla normalità. Ecco allora che si rivedono le Km zero, cioè quelle auto già targate ma mai guidate. Vetture disponibili da subito, che la concessionaria ha già targato e intestato a se stessa e quindi pronte per essere vendute con sconti maggiori rispetto al nuovo, ma non fatevi grosse illusioni. Possiamo parlare di una scontistica compresa tra il 10 e 12% non di più. Proporzionalmente anche gli sconti sul nuovo si sono considerevolmente ridotti.

In questo scenario di mercato chi dovesse avere l’esigenza di cambiare la propria auto deve tenere conto che ci sono tre possibilità di acquisto più una: il nuovo, con vetture da ordinare con motore ed equipaggiamento su misura secondo le vostre scelte, l’usato da ricercare anche grazie al web e sempre più allettante e le chilometri zero appunto, che vi consentiranno di mettervi al volante di una automobile di “seconda mano” solo sulla carta, in quanto già intestata alla concessionaria ma solo per esigenze di fatturato, di immatricolazioni, di quote di mercato, di premi e bonus produzione che consentono al dealer di accedere ad una particolare scontistica con la propria casa madre. In pratica vetture nuove a tutti gli effetti ma in pronta consegna.

L’opzione in più da non tralasciare è quella del noleggio che sta scalando quote di mercato importanti non solo fra le aziende e le partite IVA, ma anche tra i privati, complice tutta una serie di pacchetti “all inclusive” che vi consentono con una unica rata di levarvi l’impiccio del pagamento del bollo, dell’assicurazione RC auto, della polizza Kasko, del costo dei tagliandi, del cambio gomme e di tutto quello che voi state cercando, per rendere davvero solo un piacere l’utilizzo della vostra auto dimenticandovi le scadenze.

A questo punto sta a voi la scelta. Mettetevi quindi in caccia della migliore occasione anche fra le vetture elettriche. Buona guida a tutti.

BLOG | Nuove auto, km zero, usate e a noleggio. Il mercato sta dando segnali di fiducia

ArezzoNotizie è in caricamento