rotate-mobile
Martedì, 17 Maggio 2022
Lettori Selvaggi

Opinioni

Lettori Selvaggi

A cura di Elena Giacomin

Centro Storico

"Pietro e Roberto hanno un piano, andranno in Francia per cercare Guinefort..."

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Guinefort, Barbara Ferraro, Francesca Ballarini, Lupoguido

"I passi che facciamo dalla nostra stanza al portone sono piccoli e silenziosi. Gli altri, quelli sul marciapiede, velocissimi. Noi zitti, specialmente io ché un po’ ho paura. Non appena il portone si richiude alle nostre spalle quasi corriamo. Dobbiamo fare in fretta, c’è un sacco di strada per arrivare in Francia e il papà rientra per le otto".

Pietro e Roberto hanno un piano, andranno in Francia per cercare Guinefort e chiedergli della mamma. Anche se il desiderio è forte, tengono la bocca cucita con la nonna, non li farebbe uscire o peggio ancora li vorrebbe accompagnare. Un ultimo controllo agli zaini... c'è tutto: la mappa, il taccuino con le informazioni, la bussola d'ottone, lo spago, le matite e tutto il resto. Adesso possono davvero partire, destinazione Lione, lì troveranno un cane magico che dirà loro come aiutare la  mamma che non sta bene.

La figura di Guinefort, il cane che stanno cercando Pietro e Roberto, si ispira a quello di un levriero vissuto nella Francia del XIII secolo. Nella postfazione del libro leggiamo che secondo la leggenda, Guinefort era il cane di un cavaliere che aveva tentato di difendere il figlio del suo padrone da una vipera. La sua storia si diffuse e negli anni la sua tomba si riempì di ex voto: molte persone si convinsero infatti che il cane fosse santo e compisse miracoli per aiutare i bambini.

Una storia quindi che parte da molto lontano e che ci parla di avventura, fratellanza,  intraprendenza e coraggio. I due protagonisti compiono un viaggio incerto e che potrebbe anche rivelarsi pericoloso, ma lo fanno  in nome dell'amore grande che hanno per la loro mamma. 

"Guinefort" è illustrato da Francesca Ballarini che abbiamo apprezzato  moltissimo in "Speranza" di Gianni Rodari. Le immagini che ha dipinto per questo libro costituiscono un contrappunto perfetto al testo della nostra amica e collega Barbara Ferraro. Lo accompagnano, lo valorizzano, lo sposano. 

"Guinefort" martedì prossimo sarà presentato alla Bologna Children's Book Fair che dopo due anni torna in presenza. Sarà l'occasione per riabbracciare i nostri colleghi librai di tutta Italia che come vedete non solo si occupano di vendere i libri, ma che li scrivono anche, li illustrano ed in certi casi li pubblicano pure. Ed è motivo di orgoglio che persone di questa levatura facciano parte della nostra Associazione delle librerie indipendenti per ragazzi che da ora in avanti sarà guidata da Silvana Sola, altro motivo  per gioire e festeggiare. 

Si parla di

"Pietro e Roberto hanno un piano, andranno in Francia per cercare Guinefort..."

ArezzoNotizie è in caricamento