Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Sette chiavi per aprire i sogni, i consigli per la lettura di Elena

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Sette chiavi per aprire i sogni, Kalandraka, Alfredo Gómez Cerdá

Lunedì abbiamo iniziato un’importante percorso di formazione finalizzato all’approfondimento della figura di Gianni Rodari, il più grande scrittore per ragazzi del ‘900, che da Nord a Sud dello Stivale sta ricevendo omaggi da parte di tutti coloro che si occupano di cultura e di educazione.

Anche noi abbiamo molte iniziative in serbo per il nostro territorio che divulgheremo molto presto e che ci accompagneranno anche nell’arco del 2021. Oltre a rileggere ed approfondire l’opera rodariana, anche attraverso le nuove edizioni che si sono susseguite in questi mesi, stiamo raccogliendo ogni tipo possibile di contributo che possa arricchire ed allargare la riflessione e la proposta che abbiamo elaborato per scuole e biblioteche.

Salutiamo, quindi, con gioia la pubblicazione di testi come Sette chiavi per aprire i sogni di Alfredo Gómez Cerdá che rendono omaggio al nostro Rodari, partendo da elementi reali e squisitamente biografici per entrare, poi, nel territorio dell’invenzione fantastica. Così è per il racconto dedicato al favoloso Gianni che, ispirandosi ai tanti incontri che Gianni Rodari faceva nelle scuole con bambini e bambine di tutt’Italia, ci racconta la storia di Chiara, che vive in Umbria, tra Perugia e Foligno. Una classe trepidante che attende l’incontro con il grande maestro da giorni e che ha abbellito la scuola con disegni ed un grande ritratto dello scrittore. E mentre sta affabulando i bambini con una storia, Rodari fa un gesto magico, disegna una finestra nell’aria con le dita, un momento così denso e carico di significato che la piccola Chiara non sarà più la stessa.

Impossibile non pensare ad A scuola di fantasia il libro che raccoglie l’esperienza di un gruppo di bambini e di maestri che incontrarono Gianni Rodari ad Arezzo, a marzo del 1979. Ne abbiamo parlato proprio l’altro giorno durante il corso perché nel nostro territorio la memoria di questa esperienza è ancora molto viva.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Bellissimo il ritratto di Rodari disegnato dalle mani sapienti di David Pintor, il cui segno inconfondibile accompagna anche gli altri autori protagonisti della raccolta. Tomi Ungerer, Astrid Lindgren, Juan Farias, Christine Nöstlinger, Roald Dahl e Gloria Fuertes. Sette storie che rimandano alle sorgenti creative di questi maestri, quello che in fin dei conti dovrebbe essere l’obiettivo di ogni centenario.

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento