Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

I pupazzi di neve e i pregiudizi legati al genere: i consigli di Elena

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Pupazzi di neve, David McKee, Mondadori

David McKee deve gran parte della sua notorietà all'aver ideato un personaggio potetente ed amatissimo dai bambini: Elmer l'elefantino variopinto, che ha fatto della sua diversità una bandiera. Una riflessione quella che riguarda l'identità, il rapporto con se stessi, la relazione con gli altri che è presente in tutta la produzione dell'autore inglese, a partire da Elmer fino ad arrivare ai mostri protagonisti delle altre sue storie illustrate.
Con grande intelligenza e sapienza David Mckee è riuscito a regalare ai bambini di tutto il mondo albi che sanno far riflettere ma con grande leggerezza, avulsi da qualsiasi tipo di moralismo o conformismo, ma anzi propagatori di valori profondamente universali oltre che di un'idea d'infanzia assolutamente libera e selvaggia. Tutte qualità che possiamo riscontrare anche nell'ultimo titolo arrivato sui nostri scaffali,  che si apparenta agli altri albi per il suo contenuto ed anche per l'impianto visivo. L'utilizzo dei colori, la composizione della pagina, il segno dell'autore rendono i suoi libri assolutamente riconoscibili seppur nelle loro differenze. Questa volta sono Rupert e Kate i protagonisti, due fratelli che in una giornata di neve si adoperano con grande entusiasmo per creare i loro pupazzi. Rupert vuole fare un omino, Kate una donnina. Insieme troveranno una soluzione creativa alla questione, una soluzione che diverte e fa riflettere su un tema importante e di grande attualità come quello dei pregiudizi legati al genere.
Un classico scritto oltre trent'anni fa che, siamo sicure, sarà amatissimo anche dai nostri bambini. 

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento