Lettori Selvaggi

Lettori Selvaggi

Pomelo, l'elefantino che sa guardarsi intorno e accogliere la bellezza delle piccole cose

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Pomelo elefantino da giardino, Ramona Badescu, Benjamin Chaud, Terre di mezzo

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Pomelo è un minuscolo elefante rosa che vive in un giardino. È davvero piccolo, per ripararsi gli basta mettersi sotto un soffione, i suoi occhi sono grandi e molto espressivi, ma quello che colpirà di più i bambini è la sua proboscide che ha una lunghezza davvero smisurata. È così lunga che a volte è un impedimento, Pomelo la caplesta mentre balla, gli rimane incastrata tra i sassi, non sa proprio come sistemarla. La proboscide però gli è anche utile, come quando gli serve per  mangiare le sue fragoline preferite o quando la utizza per fare scherzi ai suoi amici.
Pomelo è un elefantino allegro, ma ha anche dei timori, a volte di notte ha paura dei porri che si muovono, ha paura dell'imprevidibilita' delle farfalle e che la pioggia cancelli i colori.
Pomelo ama viaggiare tra le carote in groppa al suo amico Gigi, a volte si stende ed ama contare le nuvole, fare l'acrobata tra i pomodori, ma la cosa che ama di più è starsene in pace sotto il suo soffione.
In Francia Pomelo è un personaggio molto conosciuto, le sue avventure sono pubblicate da Albin Michele e sono state tradotte in ben 17 lingue.
A dare vita a questo personaggio buffo e poetico sono stati Ramona Badescu e  Benjamin Chaud che hanno inaugurato la fortunata serie dedicata all'elefantino nel 2002.
Che cos'è che rende Pomelo un personaggio così amabile? Prima di tutto l'allegria con cui si approccia al mondo, la sua goffaggine che ce lo rende simpatico, l'autenticità, tipica dei bambini, con cui racconta la sua vita, quello che lo rende felice, ma anche le sue paure. Quello che ci piace di Pomelo è che è innamorato del mondo che lo circonda, delle piante, degli animali, delle cose semplici della natura. Pomelo sa guardarsi intorno, è capace di stupirsi e di accogliere la bellezza delle piccole cose.
Siamo felici che, dopo qualche anno di latitanza Pomelo sia tornato tra gli scaffali, in un'edizione che per formato ed impianto grafico, rende l'approccio con le sue storie perfetto per i lettori in erba. 

Lettori Selvaggi

laureata in Lettere e filosofia, indirizzo Storia dell’arte, si occupa dal 2006 di progetti interculturali e di educazione alla cittadinanza rivolti a bambini e ragazzi in collaborazione con associazioni, scuole ed enti pubblici. Nel 2013, assieme ad Anna e Barbara, ha aperto ad Arezzo la libreria specializzata per bambini e ragazzi La Casa sull’albero, di cui coordina i progetti formativi e di promozione alla lettura

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento