Lettori Selvaggi

Opinioni

Lettori Selvaggi

A cura di Elena Giacomin

Centro Storico

Una fame da lupo: un piccolo, grande e sorprendente progetto di cartotecnica

#LettoriSelvaggi è una rubrica sui libri per i più piccoli curata da Elena Giacomin, libreria La casa sull’Albero

Una fame da lupo, Yen-Lu Chen-Abenia, Mathilde Bel, L'ippocampi Ragazzi

Questo piccolo gioiello di cartotecnica faceva parte dei libri selezionati per la mostra curata dalla Cooperativa Giannino Stoppani in occasione del Bologna Ragazzi Award 2019. Lo avevamo immediatamente notato per l'originalità e raffinatezza della forma e per la pulizia  dell'impianto grafico. L'enorme stomaco di lupo gorgoglia. E come potrebbe essere altrimenti? È completamente vuoto. Unico modo per risolvere il problema: dare da mangiare a lupo. Il lettore è invitato a staccare gli oggetti dal bancone della cucina e a riempire lo stomaco del povero animale. Un fungo, una fetta di anguria, un gelato. In frigo poi c'è un pezzo di groviera, e sul tavolo in una sala da tè, una fetta di torta di mirtilli. Piano piano lo stomaco di lupo si riempie di cibo e la sua fame verrà saziata grazie ad un gioco di attacca/stacca che, siamo sicure, sarà molto gradito ai piccoli lettori.

Una fame da lupo è un board book che spinge ad una interazione attiva con l’oggetto libro,  il  bambino diventa attore principale della narrazione, sia in autonomia che guidato dall'adulto. Il libro diventa un'esperienza che va oltre la lettura coinvolgendo il lettore a mettere in campo tutti i sensi, stimolandolo a toccare e a mettere a punto un gesto che è solo in apparenza semplice. Una manualità da affinare giocando, staccando e ricollocando gli oggetti al posto giusto. Davvero un bel progetto libro messo a punto con grande sapienza pedagogica e con grande cura di ogni dettaglio. Un cartonato che arriva dal mercato francese da sempre attento alle produzioni destinate ai toddler e pubblicato da L'agrume, casa editrice raffinata e mai banale nelle scelte editoriali.
Siamo sicure che il libro avrà molto successo anche in Italia ed aspettiamo con ansia anche la traduzione degli altri titoli della serie di lupo di cui, per adesso, possono godere solo i bambini francesi. 

Si parla di

Una fame da lupo: un piccolo, grande e sorprendente progetto di cartotecnica

ArezzoNotizie è in caricamento