l'aumento del numero delle vittime sul lavoro è un grave segnale

Le marce e le feste del primo maggio sono state dedicate alla sicurezza sul lavoro e mai cosa fu più giusta. Il 2018 si sta dimostrando un anno disgraziato in questo senso, con i suoi 151 morti al primo di aprile (il 35% in più del 2017). La...

cartocci-lavoratori-sciopero

Le marce e le feste del primo maggio sono state dedicate alla sicurezza sul lavoro e mai cosa fu più giusta. Il 2018 si sta dimostrando un anno disgraziato in questo senso, con i suoi 151 morti al primo di aprile (il 35% in più del 2017). La ripresa del volume di affari delle aziende, specialmente in alcune regioni come il Veneto e la Lombardia (in testa anche nella triste classifica dei decessi sul lavoro) evidentemente non è accompagnata da adeguati investimenti nella sicurezza.

Per incentivare gli imprenditori alle assunzioni (spesso purtroppo a tempo determinato) si è chiuso un'occhio sulle garanzie per i dipendenti, evidentemente anche nell'ambito della sicurezza. E' stato un processo lungo decenni quello che ha portato la sicurezza in primo piano nell'industria italiana e ora non dovremmo precarizzare da ogni punto di vista chi lavora.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La questione sicurezza deve tornare al centro dell'operato di chi deve controllare che le norme siano applicate sui posti di lavoro. Uno Stato civile si riconosce anche da certi numeri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento