Domenica, 26 Settembre 2021
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

L'Arezzo a Viterbo per il terzo posto finale, ma il DS Gemmi...

L'Arezzo si gioca a Viterbo, più che nell'ultima casalinga contro l'Olbia, la possibilità di mantenere il terzo posto in classifica in vista dei Play Off. Giocherà senza il proprio capitano Moscardelli, squalificato, e senza Cenetti...

L'Arezzo si gioca a Viterbo, più che nell'ultima casalinga contro l'Olbia, la possibilità di mantenere il terzo posto in classifica in vista dei Play Off.

Giocherà senza il proprio capitano Moscardelli, squalificato, e senza Cenetti, centrocampista (diffidato) che il Mister aveva risparmiato contro il Prato proprio perché lo riteneva importantissimo per la trasferta di Viterbo.

Saranno due assenze importanti per l'Arezzo, anche perché i sostituti De Feudis e Polidori (in particolare) non stanno attraversando un buonissimo periodo di forma.

Comunque se l'Arezzo affronterà la partita con il piglio giusto, avrà buone chance di uscire vincitrice da un campo non facile come quello laziale, viceversa sarà dura portare via punti.

Quello che preoccupa di più in questo momento è però la posizione del DS Gemmi, che pare avere richieste in categoria superiore. Il progetto Arezzo, partito nel gennaio del 2016, porta la sua firma. E' lui che ha costruito la rosa attuale ed è sempre lui il fulcro intorno al quale ha preso vita il progetto di una squadra di nuovo in B, quest'anno, ma più probabilmente il prossimo.

Ecco, è proprio questo il problema. Se Gemmi se ne andasse e l'Arezzo non vincesse i Play Off (inutile nasconderlo, è più di una probabilità), il progetto rimarrebbe a metà. Infatti oggi è tutto in sospeso in attesa dell'esito degli spareggi, ma non si può trascurare che i rinnovi contrattuali per chi sarà ancora all'Arezzo il prossimo anno sono già stati concordati (e nel caso di Moscardelli già firmato). Non si può non considerare che la costruzione di una società forte e organizzata non si fa in un solo anno, ma grazie a una squadra compatta che lavora più anni insieme.

Ed è sopratutto il regista ad essere intoccabile, e qui il regista si chiama Roberto Gemmi. Tutti si fidano di lui, dal Presidente al direttore, dall'allenatore ai calciatori.

Attenzione, quindi, a non lasciarselo scappare.

Si parla di

L'Arezzo a Viterbo per il terzo posto finale, ma il DS Gemmi...

ArezzoNotizie è in caricamento