L'Arezzo sta costruendo una super squadra...

l'Arezzo quest'anno pare avere imparato bene la lezione e si muove a fari bassi. Lanciare proclami a inizio stagione non porta quasi mai bene e allora è molto meglio dire di voler disputare semplicemente un buon campionato, che alla fine porti gli...

ruben-bentancourt

l'Arezzo quest'anno pare avere imparato bene la lezione e si muove a fari bassi. Lanciare proclami a inizio stagione non porta quasi mai bene e allora è molto meglio dire di voler disputare semplicemente un buon campionato, che alla fine porti gli amaranto alla permanenza in Lega Pro senza troppi patemi.

In realtà la squadra che la società amaranto sta costruendo, tassello dopo tassello, sembra una compagine davvero forte. Un mix di giovani e più esperti (ma non troppo) che sembrano tagliati su misura per la categoria. Senza nomi troppo eclatanti, magari provenienti dalla B, l'Arezzo sceglie il meglio di quel che ha potuto visionare direttamente lo scorso anno, oppure tra i calciatori che mister Capuano conosce bene.

E' difficile dire oggi se quella che sta nascendo sarà una squadra vera a tutti gli effetti (si sa, l'armonia del gruppo è capace di fare la differenza), ma di certo non c'è scelta che non sia ponderata e non c'è calciatore che non abbia caratteristiche utili al gioco di Capuano.

Mentre Venezia, Grosseto, Monza, Real Vicenza e molte altre squadre non si sono nemmeno iscritte e dovranno ripartire, se vorranno, dai dilettanti, dalle nostre parti la situazione è diversa e va sottolineato, ne va dato il giusto merito alla società amaranto. Ci sarà da divertirsi ad affrontare Ascoli, Lucchese, Pisa, Pistoiese, Reggiana, Rimini, Siena, Spal ecc., ammesso che il calcio si dia una regolata di quelle vere e torni a essere uno sport dove contano i risultati sul campo e non gli accordi a tavolino... Se questo non dovesse chiaramente accadere, l'abbandono delle gradinate da parte degli sportivi sarebbe inevitabile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella Foto il ventiduenne uruguaiano Ruben Betancourt, proveniente in prestito dall'Atalanta (ma quest'anno giocava in Uruguay) , è approdato proprio ieri all'Arezzo.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento