L'Arezzo incerottato di lunedì sera contro la Pistoiese

Visti i risultati degli ultimi incontri, l'Arezzo si mette sempre nelle condizioni di giocare partite "decisive". E quella con la Pistoiese non fa eccezione. Giana Erminio e Livorno hanno vinto, mentre la Cremonese ha pareggiato. Questo fa sì che...

Ferrario_allenamento_USArezzo_2

Visti i risultati degli ultimi incontri, l'Arezzo si mette sempre nelle condizioni di giocare partite "decisive". E quella con la Pistoiese non fa eccezione. Giana Erminio e Livorno hanno vinto, mentre la Cremonese ha pareggiato. Questo fa sì che una eventuale vittoria porterebbe gli uomini di Sottili al terzo posto insieme al Livorno e a soli quattro punti dalla Cremonese. In caso di sconfitta, però, l'Arezzo dividerebbe il quarto posto con la Giana Erminio e la situazione sarebbe piuttosto imbarazzante.

in una simile situazione Sottili ha anche la sfortuna di non potere utilizzare una miriade di calciatori e di avere problemi seri per schierare una difesa credibile.

Vista la rapidità delle ripartenze della Pistoiese, che nelle ultime partite ha scioccato Alessandria e Cremonese, mica pizza e fichi, sarà importante non esporre l'esordiente Ferrario (fermo da quattro mesi) a troppi uno contro uno.

Così è probabile che l'Arezzo si disponga con i tre in difesa e gli esterni di centrocampo capaci sia di attaccare che di difendere. Il problema è che senza Muscat e Barison il terzo difensore (con Ferrario e Solini) dovrà essere un calciatore adattato al ruolo. Se la giocheranno i vari Cenetti, Luciani e Rosseti... Brividi veri scendono lungo la schiena degli sportivi aretini, ma non ci sono alternative...

Prudenza quindi, con due esterni di centrocampo capaci di aiutare dietro come Bearzotti e Sabatino.

Contemporaneamente ci sarà bisogno di offendere con efficacia, e allora sarà probabilmente la volta di Erpen dietro le due punte perché il Mosca giocherà, almeno a giudicare dalla rifinitura...

Chi saranno i due centrali di centrocampo? Probabilmente De Feudis (con qualche chance per Cenetti, se non verrà utilizzato in difesa) e Foglia, mentre Corradi sarà l'arma in più in panchina, insieme a Yamga, per eventualmente cambiare atteggiamento in corsa.

Muscat, reduce dalla partita con la sua nazionale (Malta) contro la Slovacchia, tornerà poche ore prima dell'incontro e siederà in panchina per un eventuale utilizzo nei minuti finali.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella foto: Ferrario in allenamento

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento