ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Insegnanti ex precari, oggi nullafacenti, pagasi

A seguito dell'assunzione di un bel numero di precari da parte del Governo Renzi, presso il Liceo Scientifico Francesco Redi di Arezzo sono giunte una decina di unità (provenienti da ogni dove) destinate alla generica copertura delle ore di...

scuola_lavoro_presentazione1

A seguito dell'assunzione di un bel numero di precari da parte del Governo Renzi, presso il Liceo Scientifico Francesco Redi di Arezzo sono giunte una decina di unità (provenienti da ogni dove) destinate alla generica copertura delle ore di supplenza nelle vesti di custodi delle classi (senza avere peraltro alcun insegnamento assegnato).

Stamattina in una di queste classi si sono verificate tre defezioni (giustificate) da parte di altrettanti insegnanti di ruolo. Le ore di buco sono state così coperte:

-la prima da uno dei neoassunti

-la seconda da nessuno

-la terza da un'insegnante da tempo in forza al liceo.

capisco che Renzi abbia bisogno di coltivare voti per le elezioni future, ma data la situazione di crisi e il pianto del Governo (nazionale e locale) che ci chiede continui sacrifici, è da considerarsi normale che si debba pagare un bel numero di insegnanti ex precari per non avere un compito produttivo assegnato nella scuola in cui sono stati inviati?

E' normale che se i medesimi sono assegnati alla "guardiania" durante le ore lasciate scoperte da altri insegnanti, due su tre di queste ore siano state in realtà "risolte" diversamente?

Mah... Speriamo che in un prossimo futuro i dieci nuovi assunti, così come gli altri in tutta Italia, possano avere assegnato un compito da insegnanti quali sono.

Si parla di

Insegnanti ex precari, oggi nullafacenti, pagasi

ArezzoNotizie è in caricamento