Il disarmante intervento di Dario Parrini, segretario del PD toscano

Comparsa su La Nazione a firma di Ilaria Ulivelli, un'ottima intervista di quelle dove si pongono domande dirette e scomode al "potente" di turno, ha messo a nudo tutta la vacuità del pensiero del segretario regionale del PD Dario Parrini...

pd

Comparsa su La Nazione a firma di Ilaria Ulivelli, un'ottima intervista di quelle dove si pongono domande dirette e scomode al "potente" di turno, ha messo a nudo tutta la vacuità del pensiero del segretario regionale del PD Dario Parrini.

Trattandosi del politico più alto in grado nel PD locale, partito di maggioranza relativa in Toscana, le sue risposte meritano una riflessione, e anche un po' una traduzione, ad uso dei lettori di Arezzo Notizie.

Parrini ha detto:

-A sinistra quando si è divisi si perde, bisogna darsi una regolata...

Complimenti a lui per questa affermazione strabiliante, mai sentita e sopratutto efficacissima. Sono convinto che da domani le varie anime della cosiddetta sinistra toscana si uniranno in un sol coro...

-D'ora in poi faremo lotta senza sconti e pause ai personalismi e agli egoismi come mai prima.

Da che pulpito viene questa predica contro i personalismi? Dal fianco del maggior personalista d'Italia, Matteo Renzi.

-Il PD è la più bella avventura politica collettiva italiana; non consentiremo che diventi una mera somma di progetti individuali o di gruppi e gruppetti...

Perché, non lo è già?

-...Dico che dobbiamo fare tutti di più. Giocare tutti per fare gol...

concetto chiarissimo, cui di certo si atterranno da oggi tutti gli iscritti al PD

-L'incessante litigiosità interna ai partiti è la prima causa dell'allontanamento dei cittadini dalle urne.

Quindi?

-Le spiegazioni che enfatizzano la presunta svolta centrista del PD... sono frasi fatte, spiegazioni pigre che non spiegano nulla.

Enfatizzano? Ma è ALA di Verdini a tenere in piedi il Governo oppure no? Frasi fatte? A me sembrano di più voti dati al momento giusto...

Quel che stupisce è che a parlare così, quindi a dirci di non avere alcuna seria idea per la soluzione dei problemi interni al PD, è il segretario regionale toscano del partito.

Non so dire se il governo del (PCI) PD in Toscana, alla somma dei fatti sia stato fino a oggi un buon governo. Di certo si appresta a lasciare il passo a una sorta di anarchia politica in una situazione molto delicata, ancora fortissimamente condizionata da una crisi che morde le caviglie, e questo nonostante l'ottimismo che Renzi e compagnia (bella?) cercano di distribuire tra la gente.

L'idea che l'unità del PD vada ritrovata sotto la cappella di Renzi pare essere un'utopia, oltre che una pretesa senza senso. Chi può pensare che la maggioranza degli italiani possa dare la propria preferenza al solo Renzi?

Quando Veltroni parlava di partito a vocazione maggioritaria era egli stesso fuori dalla realtà, ma almeno si riferiva a un insieme composto da ex PCI ed ex Margherita, due entità politiche che se si fossero realmente fuse (cosa mai accaduta) avrebbero potuto forse pensare di raccogliere un consenso molto ampio. Ma Renzi e il suo cerchio (che di magico pare avere poco...) non possono in alcun modo pensare di attrarre intorno al loro progetto (non progetto) la maggioranza degli italiani...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ottobre è vicino e lo stesso Renzi ha posto lì un'asticella quasi impossibile da superare. Se non ce la farà, allora salteranno il Governo e anche il PD, innescando qualcosa che oggi non possiamo prevedere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento