Domenica, 20 Giugno 2021
GreenRevolution

Opinioni

GreenRevolution

A cura di #GreenRevolution

Casa dell'Energia, Sei Toscana e Comune di Arezzo: nuovi servizi ai cittadini

Il 4 maggio il personale di Sei ha occupato una porzione dei locali di Casa dell’Energia per iniziare il servizio di consulenza ai cittadini e sensibilizzazione sulla materia del rifiuto

E’ con grande plauso che si apre la collaborazione con la societa’ Serivizi Ecologi integrati Toscana srl, societa’ a partecipazione pubblica che gestisce il servizio integrato dei rifiuti urbani nelle province dell'Ato Toscana Sud (Arezzo, Grosseto e Siena).

Il 4 maggio il personale di Sei ha occupato una porzione dei locali di Casa dell’Energia per iniziare il servizio di consulenza ai cittadini e sensibilizzazione sulla materia del rifiuto. E’ stato inaugurato lo sportello “Rifiuti” (Lun. 14-18; merc. 09-13; ven. 14-18) accanto allo Sportello “Energia”, gia’ operativo dal 2016, per completare l’offerta di servizi dedicati al cittadino e alle imprese.

“La Materia del rifiuto e’ strettamente connessa al mondo dell’Energia - afferma Fabio Mori, Presidente di Casa dell’Energia - “il Rifiuto deve essere considerato come una importante fonte di produzione di energia e la sua raccolta e il successivo trattamento, devono essere orientati alla produzione di energia e al rispetto dell’ambiente.

La questione cruciale e’ l’aumento della differenziazione e del trattamento delle varie tipologie di rifiuto: Carta, multimateriale, organico e indifferenziato. la razionalizzazione e l’aumento dei punti di raccolta a livello urbano, permettera’ un risparmio della tariffa per tutti i cittadini e la possibilita’ di aumentare la produzione di energia dal trattamento della materia organica (biogas) e termovalorizzazione. La meta a cui tendere e’ la creazione di una tariffa dedicata ad ogni cittadino o impresa, con un sistema premiale direttamente proporzionale alla quantita’ di rifiuto differenziato – chi fara’ la raccolta differenziata paghera’ meno tasse sui rifiuti perche’ inquina meno ed e’ piu’ virtuoso – spiega Fabio Mori.

La creazione dello Sportello rifiuti ha reso piu’ completo il palcoscenico dei servizi erogati da Casa dell’Energia e ha intensificato i rapporti con l’Amministrazione pubblica.

Casa dell’Energia si presenta oggi come un esempio mirabile di gestione privata del bene pubblico, orientata verso la creazione di servizi virtuosi dedicati al cittadino e alle imprese.

Si parla di

Casa dell'Energia, Sei Toscana e Comune di Arezzo: nuovi servizi ai cittadini

ArezzoNotizie è in caricamento