Gossip Style

Gossip Style

Come non sbagliare outfit durante il lockdown

Nuova puntata per Gossip Style: tra una notizia terribile e l’altra stiamo, per quanto possibile, chiusi in casa, gli outfit più alla moda sono ben riposti nella cabina armadio in attesa di tempi migliori. E allora bisogna scegliere bene il pigiama

Siamo entrati a pieno titolo nella seconda ondata della pandemia. L’Italia è stata suddivisa in zone di vario colore e siamo qui in attesa di conoscere se tutto questo può bastare per arginare la pandemia dilagante oppure se dobbiamo, ancora una volta, restare bloccati in un lockdown nazionale. C’è chi dice che il passo verso la chiusura totale è vicino perché gli ospedali sono al collasso, perché la sanità non riesce a reggere la pressione dei tanti malati, perché non tutti rispettano le regole. Così, tra una notizia terribile e l’altra stiamo, per quanto possibile, chiusi in casa, gli outfit più alla moda sono ben riposti nella cabina armadio in attesa di tempi migliori e il fedelissimo amico pigiama tiene compagnia riscaldando le preoccupazioni che irrompono come un’onda anomala.

barbara-fabbroni2-2
Barbara Fabbroni

Ci immergiamo tra la morbidezza e la leggerezza di un tessuto, cerchiamo di dargli un tocco glamour copiando spudoratamente gli outfit notturni di Carrie Bradshaw giocati tra pantaloni ampi in seta, T-shirt larghe e canottierine portate sopra, calzettoni arrotolati, maglioni over che servono per vagare di notte con la tazza della tisana per casa quando il sonno stenta ad arrivare.

Si può essere assolutamente glamour anche con il pigiama! Non ci credete? Ebbene sì, è possibile.

Non è detto che sia il pigiama giusto per fare sogni d’oro ma potrebbe essere quello trendy per essere affascinanti e irresistibili anche all’interno delle mura domestiche senza trucco, accessori, abiti mozzafiato.

Come scegliere il pigiama perfetto?

Ce ne sono di tutti i tipi, tessuti, colori, fantasie e stili. Il pigiama più adatto è quello che rispecchia la propria personalità, che richiama il proprio stile, che racconta il proprio modo di abitare la casa. Che sia di cotone, seta, flanella, bambù, lana e pile, o addirittura costruito con fantasia abbinando più elementi, l’importante che appartenga al proprio stile. Il tuffo nel comodo è senza dubbio la costante che deve rimanere presente in ogni scelta, tutto il resto può variare senza alcun problema.

Così dopo esservi spogliate e "docciate", vi infilate il capo più comodo del guardaroba, mettete un nastro ai capelli, passate la maschera nutritiva, vi sedete nel divano e iniziate a fare zapping. Dopo aver rimosso la maschera, una cena veloce meglio se al giapponese con un comodo deliveroo, poi sedute davanti alla TV a cercare su Netflix la serie che amate bevendo una tisana, alternando il tutto alle chiacchiere con le amiche, in mancanza degli incontri abituali.

In questo periodo le videochiamate con più persone si sprecano ma una cosa è certa: l’outfit da lockdown deve essere assolutamente perfetto! Anche in questo momento lo stile emerge e si fa curioso quel tanto da essere copiato senza troppe censure. Inoltre, se fuori non possiamo andare, l’unico modo per tenere vivi la community di Instagram è aggiornare i propri followers con storie e post del quotidiano in casa. Lo stile non deve assolutamente mancare! I followers ne saranno felici.

In questa carrellata da relax all’epoca del Covid-19 è bene non dimenticarsi dei piedi! Anche loro hanno uno spazio importante. Potete sbizzarrirvi con le pantofole più giuste del momento.

La scelta migliore è indossare un paio di calze leggere e sottili fino alla caviglia, altrimenti lasciare i piedi nudi con vicino la ciabatta in pelo che fa molto woman style. La superlativa Chiara Ferragni sfoggia le babbucce in pelliccia Louis Vuitton ma il prezzo è decisamente improponibile così si può optare per un style mood più accessibile ma sempre molto, molto glamour.

I dettagli anche se siamo confinati in casa sono essenziali

Scegliere il tessuto del pigiama non è tutto: dovremmo anche prenderlo morbido - che non sia aderente al corpo ma comodo - e possibilmente senza elementi disturbatori come bottoni e targhette. Se ci sono degli elastici? Dobbiamo assicurarci che non stringano.

Comunque, qualsiasi sia il pigiama che decidete di indossare c’è sempre un’ulteriore possibilità nel caso abbiate accanto la vostra metà della mela: niente pigiami, niente elastici, niente di niente: dormite solo come mamma vi ha fatto! Il massimo della comodità e perché no … un po' di pepe in questa landa di tensione non guasta!

Tra l’altro anche gli esperti lo ritengono una giusta via per un sano riposo. Dormire nudi aiuta a regolare la temperatura corporea che non deve mai alzarsi durante il sonno - altrimenti il corpo non produce abbastanza melatonina e ormone della crescita, entrambi importanti per la riparazione delle cellule, per l’azione anti-invecchiamento, per il corretto funzionamento del metabolismo. Durante la notte il nostro corpo ha molto da lavorare.

Pare che ci sia anche un significativo risvolto psicologico: dormire nudi aiuta a entrare in confidenza con il nostro corpo, a prenderne consapevolezza, ad accettarlo e automaticamente acquisire sicurezza e autostima. Niente male! Non credete?

Inoltre, dormire con il partner pelle a pelle favorirebbe il rilascio di ossitocina, “l’ormone dell’amore” che aumenta l’attrazione sessuale, le emozioni positive e riduce parecchio i livelli di ansia e stress. Insomma, la nudità tra le lenzuola ha lo stesso effetto di due cucchiai di nutella! Quindi, se siete ancora indecise su quale pigiama indossare smettete di pensarci, non serve, la cosa migliore pare proprio sia quella di dormire nudi.

Aggiungo solo … sogni d’oro!

Gossip Style

Vorrei non solo parlarti di moda, fashion, style ma anche farti credere in te, perché ogni donna ha il suo stile, il suo fascino, la sua "dimensione stilosa". L'importante è scoprire la propria creatività senza paura di mostrarla. Non dimenticate mai che la stravaganza, la creatività, la trasgressione rendono uniche! La moda è: essere uniche in un insieme variegato di tendenze, stili, omologazioni, culture, appartenenze. In questo blog avrai la possibilità di fare un vero e proprio percorso per capire la tua corporeità e troverai una guida completa su come vestirti bene ad ogni occasione! Non importa se il tuo corpo è filiforme o generoso, l'importante è essere stilose e giocare con gli outfit. Seguimi e ti divertirai!

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento