rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Gossip Style

Opinioni

Gossip Style

A cura di Barbara Fabbroni

Moda 2021/2022: finalmente c'è attenzione alla donna curvy

Ecco abiti che esaltano le forme naturali senza costrizioni, una vera rivoluzione che ha il sapore sia di un cambiamento radicale sia di un’attenzione alla persona. Intervista a Rossella Capacci

Le fashion week in giro per il mondo si sono appena concluse, la parola d’ordine sembra essere stata: inclusività. Un cambiamento di rotta importante considerando l’abitudine di mandare in passerella giovanissime ragazze dal fisico filiforme. Adesso, al contrario, sfilano signore agée, donne curvy con abiti che esaltano le forme naturali senza costringerle, una vera rivoluzione che ha il sapore sia di un cambiamento radicale sia di un’attenzione alla persona.

Sono tanti gli stilisti che hanno messo da parte i volti noti per fare spazio a nomi vecchi e nuovi che rappresentano al meglio il variegato mondo femminile.

Qualcosa sta cambiando, è innegabile. Abbiamo parlato di questo e molto altro con Rossella Capacci in arte Rossella C. conosciuta per il suo negozio dove l’attenzione alla donna curvy è ormai il fil rouge delle sue collezioni.

Rossella, finalmente il mondo della moda si è accorta del mondo curvy?

"È un cambiamento radicale, molto importante, non tutte abbiamo la fortuna di avere un corpo filiforme, la corporeità ha mille declinazioni, ogni donna è bella per quello che è non perciò che lo star system impone".

Da sempre la sua attenzione è per la donna curvy, perché?

"Nel mio negozio è possibile avere una scelta per ogni taglia. Cerco di selezionare i brand che maggiormente danno al corpo femminile risalto seppur con qualche chiletto in più. Ho molte clienti giovani che cercano quel mood particolare per distinguersi".

Chi è il suo cliente tipo?

"Sono donne di tutte le età con la voglia di giocare con la moda, di divertirsi e non sentirsi inadeguate nel loro corpo morbido. Ci sono anche clienti che non hanno bisogno di linee e tagli generosi che scelgono i miei brand perché sono glamour e moderni".

Il suo negozio è qui da tantissimi anni, ci racconta qualche aneddoto?

"I ricordi più belli si susseguono di anno in anno, non ho aneddoti ma solo tante emozioni raccolte nel mio cuore. Vedere le persone felici, che si sentono moderne, dinamiche mi riempie di gioia e di anno in anno mi dà la motivazione a continuare in questo mio lavoro".

Con la pandemia è un’attenta presenza nei social, perché?

"I social sono un mezzo importantissimo, e poi cosa sarebbe un negozio che parla di moda e stile se non avesse una vetrina nel mondo dei social? Noi ci divertiamo e stiamo vicine alle nostre strepitose clienti".

I capi must di questo inverno?

"Il vero stile è essere sé stesse sempre, le mode cambiano lo stile resta diceva qualcuno d’importante. La moda è divertimento, gioco, leggerezza. Il vero must è la persona che indossa un capo anche se vintage".

Un augurio alle sue tante clienti?

"Che continuino a divertirsi con la moda, noi siamo qui per soddisfare ogni loro desideri".

Si parla di

Moda 2021/2022: finalmente c'è attenzione alla donna curvy

ArezzoNotizie è in caricamento