Domenica, 19 Settembre 2021
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Cosa ho visto in Arezzo - Arzachena? Ecco qui

Uscendo dalla tribuna del Città di Arezzo insieme al presidente Ferretti e al vice Riccioli, ho chiesto ai due dirigenti amaranto cosa avrei dovuto scrivere, secondo loro, della partita cui avevamo assistito. Il presidente si è stretto nelle...

Arezzo_Arzachena34

Uscendo dalla tribuna del Città di Arezzo insieme al presidente Ferretti e al vice Riccioli, ho chiesto ai due dirigenti amaranto cosa avrei dovuto scrivere, secondo loro, della partita cui avevamo assistito. Il presidente si è stretto nelle spalle, mentre Riccioli, che durante la partita si è agitato come non mai, mi ha invitato a scrivere quello che avevo visto. Così ho deciso di farlo senza reticenze o troppi freni.

  • Ho visto una formazione iniziale che non convinceva, perché presentava Varga al posto di Ferrario o Muscat in difesa e Foglia al posto di Corradi (braccetto sinistro del trio di centrocampo) in un ruolo che non aveva quasi mai ricoperto.
  • Ho visto, anzi ascoltato, i tifosi della curva Minghelli riservare fischi a Grossi già alla lettura della formazione.
  • Ho visto Grossi avere un blocco psicologico pesantissimo, credo per via dei suddetti fischi che continuavano a inseguirlo mentre sbagliava, e più veniva fischiato più sbagliava, e più sbagliava e più veniva fischiato. Un vortice apparentemente senza possibile via d'uscita. Grossi, nonostante un impegno fisico encomiabile, ha giocato la sua peggior partita fino a che inevitabilmente è stato sostituito.
  • Ho visto sbagliare un paio di gol che non si devono sbagliare nei primi dieci minuti della partita.
  • Ho visto una fase difensiva da paura, nella quale certo l'immaturità di Varga ha avuto il suo peso (espulso nel finale dopo due ammonizioni e vari richiami dell'arbitro), ma non basta questo a giustificare certe incursioni (ne ho contate almeno 4) dell'Arzachena nel burro della nostra difesa, complice anche il mancato filtro del centrocampo.
  • Ho visto un Cenetti irriconoscibile che perdeva palloni su palloni invece di conquistarne.
  • Ho visto una squadra apparentemente troppo compassata nonostante che i singoli si impegnassero molto.
  • Ho visto Yebli cominciare bene e poi perdersi in un centrocampo imbarazzante, nel quale alla lunga il migliore è parso il Foglia fuori ruolo (il che è tutto dire)
  • Ho visto Yebli spostato in attacco nel finale, quando non aveva più fiato nemmeno per allungare una gamba.
  • Ho visto Moscardelli, al di sotto del suo standard, sbagliare giocate che di norma porta a buon fine.
  • Ho visto un allenatore che non ha tolto dal campo Varga che da tempo stava rischiando l'espulsione (poi arrivata) e nemmeno Yebli, che non stava più in piedi.
  • Ho visto un Cutolo piuttosto brillante, ma poco incisivo. Bellucci diceva che era caricato a pallettoni, ma si trattava di pallettoni a salve...
  • Ho visto Corradi subentrare e giustificare il posto in panchina riservatogli inizialmente.
  • Ho visto un buon D'Ursi entrato nel finale.
  • Ho fatto fatica a vedere Di Nardo (subentrato all'acciaccato Moscardelli)
  • Complessivamente ho visto una squadra confusa e senza la capacità di cambiare passo, prima mentalmente e poi fisicamente.
  • Ho visto anche creare un buon numero di situazioni e occasioni da gol che gli amaranto non hanno saputo sfruttare adeguatamente, non solo nei primi dieci minuti di gara.
  • Ho visto un pubblico giustamente incazzato a fine partita, e non solo per il risultato.
  • Ho visto che è già tempo di correre ai ripari, perché figure come quella di oggi non debbano ripetersi.
Si parla di

Cosa ho visto in Arezzo - Arzachena? Ecco qui

ArezzoNotizie è in caricamento