Sabato, 24 Luglio 2021
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Cessione US Arezzo - contratto rimandato e brividi che percorrono le schiene degli sportivi

l'US Arezzo doveva essere ceduta ieri pomeriggio, venerdì 29 dicembre 2017, e invece il contratto sarà stipulato il prossimo 3 gennaio 2018 alle ore 10,00. La cosa di per sé, in condizioni normali, non costituirebbe un problema, ma questi giorni...

Matteoni_avvocato

l'US Arezzo doveva essere ceduta ieri pomeriggio, venerdì 29 dicembre 2017, e invece il contratto sarà stipulato il prossimo 3 gennaio 2018 alle ore 10,00. La cosa di per sé, in condizioni normali, non costituirebbe un problema, ma questi giorni potevano essere utili per fare in modo che i calciatori si sentissero più tranquilli e magari venissero pagati (mancano gli stipendi di novembre).

Dal punto di vista sportivo sarebbe stato importante che il nuovo proprietario potesse presenziare alla partita contro la Giana Erminio da presidente. Non va infatti trascurato il fatto che il mercato calcistico è praticamente già in corso e i giocatori amaranto devono decidere se voler rimanere ad Arezzo oppure chiedere di essere ceduti.

Non è una questione di poco conto e sarebbe stato un bene non rimandarla ulteriormente.

Il Consorzio Neos Solution, attuale proprietaria del 99% delle quote della società amaranto, ha chiesto tempo per visionare il contratto, anche se non si capisce bene perché, visto che deve solo togliersi di torno più velocemente possibile, dopo la figura rimediata e i danni cagionati.

Ma l'ottimismo ancora prevale, quindi manteniamo tutti la calma e attingiamo alle ultime gocce di pazienza residue.

Si parla di

Cessione US Arezzo - contratto rimandato e brividi che percorrono le schiene degli sportivi

ArezzoNotizie è in caricamento