ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Caro Babbo Natale, vorrei che Arezzo tornasse nell'anonimato...

C'è stata un'Arezzo ricca e poco appariscente che ci piaceva, una caratterizzata dalla presenza di Licio Gelli e non ci piaceva. Poi un periodo (breve) di pausa e siamo diventati la città di Banca Etruria e di Maria Elena Boschi, e non ci piace...

maria-elena-boschi-3

C'è stata un'Arezzo ricca e poco appariscente che ci piaceva, una caratterizzata dalla presenza di Licio Gelli e non ci piaceva. Poi un periodo (breve) di pausa e siamo diventati la città di Banca Etruria e di Maria Elena Boschi, e non ci piace.

Sarebbe bello che si parlasse di Arezzo per qualcosa di positivo, per qualche evento/iniziativa di livello, magari per un aretino/a che dà lustro all'immagine di una città (a proposito, né Gelli né M. Elena Boschi sono nati ad Arezzo) che avrebbe bisogno di rifarsi un volto migliore, almeno mediaticamente.

Invece niente. Abbiamo un solo aretino di successo planetario ed è Patrizio Bertelli, titolare, insieme a Miuccia, dell'impero Prada; ma si tratta di un botolo ringhiosi di prima categoria, di quelli che non stanno simpatici nemmeno al proprio cane.

Comincio a pensare che siamo noi aretini ad avere qualcosa che non va, e che per vivere un po' di tranquillità possiamo puntare soltanto all'anonimato.

In fondo di Rieti, Viterbo, Pordenone o Iglesias non parla mai nessuno, e sono piazze in cui si vive sostanzialmente -tranquilli.

Caro Babbo Natale, per favore fai in modo che i mezzi di informazione e i politici parlino di noi il meno possibile, che tanto portano solo guai...

Si parla di

Caro Babbo Natale, vorrei che Arezzo tornasse nell'anonimato...

ArezzoNotizie è in caricamento