Cambierà qualcosa nell'Arezzo anti Siena

Un po' perché Sottili l'aveva annunciato, un po' per necessità (infortuni di Benassi e De Feudis, squalificato Grossi), l'Arezzo che scenderà in campo a Siena sarà presumibilmente il seguente: In porta giocherà Borra; in difesa da destra verso...

Prato_Arezzo_rovesciata_Moscardelli

Un po' perché Sottili l'aveva annunciato, un po' per necessità (infortuni di Benassi e De Feudis, squalificato Grossi), l'Arezzo che scenderà in campo a Siena sarà presumibilmente il seguente:

In porta giocherà Borra; in difesa da destra verso sinistra Luciani, Barison, Solini e Sabatino; a centrocampo saranno schierati Bearzotti, Cenetti (Corradi), Foglia e Yamga; davanti i due bomber amaranto Moscardelli e Polidori.

Sarà così un Arezzo che dal punto di vista del modulo ritorna all'antico, con un 4-4-2 che in più occasioni è stato considerato un lusso da non potersi permettere, ma che ora evidentemente si cerca di rilanciare come modulo base dell'Arezzo post mercato invernale (non ancora finito...).

Il neo acquisto Ferrario, centrale difensivo di grande esperienza, lo vedremo in campo fra un paio di partite, quindi ben difficilmente nella prossima al Città di Arezzo contro la stracapolista Alessandria.

Forza Arezzo! Che va a Siena per vincere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
ArezzoNotizie è in caricamento