L'Opinione di Brunacci

L'Opinione di Brunacci

Cosa sono i crediti postergati... CON NOTA FINALE DI UBI BANCA

Alla vigilia di Gold Italy, UBI Banca dichiara che nell'area aretina sono in aumento i crediti postergati e ne parla (insieme ad altri) come di un fenomeno positivo. Non sapendo esattamente di che si trattasse sono andato a cercarmi il significato...

festa famiglia ubi34
Alla vigilia di Gold Italy, UBI Banca dichiara che nell'area aretina sono in aumento i crediti postergati e ne parla (insieme ad altri) come di un fenomeno positivo. Non sapendo esattamente di che si trattasse sono andato a cercarmi il significato di questo prodotto bancario su Bankpedia (esiste davvero) e ho trovato la seguente descrizione:

Sin.: prestiti subordinati. Vengono così designati (oltre che con le espressioni finanziamenti subordinatiovvero anche subordinated loan stock) i finanziamenti a medio o lungo termine assistiti da una clausola di postergazione, in base alla quale il credito, nell’ipotesi di liquidazione volontaria del debitore o di procedura concorsuale che lo riguardi, assume un grado posteriore rispetto a quello attribuitogli (per sé) dalla legge. Questi finanziamenti possono essere rappresentati da titoli e, soprattutto se dotati di un minimo di stabilità, si collocano in una zona intermedia tra le diverse forme classiche di prestito e la partecipazione diretta al capitale del debitore, finendo con l’assumere per il debitore un valore di copertura analogo a quello offerto dal capitale proprio. Questo strumento ha conosciuto una notevole diffusione all’estero, anche se sono ancora rari i sistemi che hanno proceduto a una tipizzazione legislativa del credito postergato, fornendo una disciplina per tutti gli aspetti: disciplina che è stata per lo più demandata all’autonomia contrattuale. Per quanto riguarda la forma giuridica del prestito, essa può essere diversa: se prevalentemente si tratta di prestito obbligazionario o di mutuo individuale, a volte esso assume la forma del deposito o dell’apertura di credito. Il tasso di interesse è di regola superiore a quello praticato sul mercato per prestiti aventi le stesse caratteristiche; a volte è previsto un compenso integrativo sotto forma di partecipazione agli utili dell’impresa finanziata. Per rendere più sicura l’operatività della clausola, questa è spesso dichiarata irrevocabile e sono vietate la compensazione con debiti verso la banca e la costituzione di garanzie sul patrimonio della stessa. In ogni caso, secondo la prevalente dottrina, questa forma di postergazione non costituisce rinuncia al credito, ma semplice rinuncia al concorso con gli altri creditori: colui che concorda la postergazione in sede concorsuale assume la veste di creditore condizionale. Pur trattandosi di uno strumento potenzialmente idoneo ad essere utilizzato in tutti i settori economici, il credito postergato ha trovato il proprio luogo privilegiato di elezione nell’ambito degli enti creditizi. Questa ipotesi è stata, infi- ne, recepita a livello comunitario: l’art. 3 della Direttiva 89/299/CEE, concernente i fondi propri degli enti creditizi, dispone che i prestiti subordinati possono essere inclusi dalle autorità dei Paesi membri tra i fondi propri delle banche a condizione che il credito abbia un rango inferiore rispetto a tutti gli altri crediti e venga rimborsato soltanto dopo la liquidazione di tutti i debiti dell’ente. La norma comunitaria prevede peraltro alcune condizioni: a) si tiene conto soltanto dei fondi effettivamente versati; b) i fondi devono avere una scadenza originaria non inferiore a 5 anni e il contratto non deve contemplare clausole che prevedono, in casi diversi dalla liquidazione della banca (mutuante), che il debito diventi rimborsabile prima della data convenuta per il rimborso.

Se dopo la lettura della voce di Bankpedia dovessi dire di avere le idee chiare mentirei...

NB: UBI Banca mi ha inviato una nota per cercare di chiarire cosa significa per l'istituto il servizio relativo ai Postergati e io la pubblico volentieri. Naturalmente sopra volevo un po' scherzare e un po' sottolineare che i crediti postergati non sono uno strumento a conoscenza del 98% dei lettori e ha quindi poco senso citarli in un comunicato senza spiegare il loro utilizzo e significato. Grazie comunque a UBI Banca per il chiarimento,
UBI Banca informa che il prodotto Vendita con regolamento Postergato (in breve Postergato) èun'operazione destinata esclusivamente alle aziende orafe. Nell'ambito di tale operazione, le aziende ricevono metallo fisico in forma di lingotti dalla Banca, per attivare la produzione di oreficeria e quindi avere la possibilità di evadere ordini acquisiti dal proprio cliente, principalmente estero. Il postergato ha una durata non superiore a 90 giorni, quindi in virtù di tali caratteristiche non può essere sottoscritto da clientela privata, bensì esclusivamente da aziende con specifico codice Ateco.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
L'Opinione di Brunacci

Nato nel 1959 ad Arezzo, è scrittore, giornalista e fotografo. Dal 2006 collabora con varie testate televisive e giornalistiche, sia cartacee che online. Attualmente scrive e fotografa per Arezzo Notizie, l'Altrapagina e Top Life Magazine.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento