ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Banca Etruria - le responsabilità e le multe

Nell'affare Banca Etruria ci sono di certo delle responsabilità, ad Arezzo e fuori di Arezzo. Chi commina multe, come la Consob) e Banca d'Italia non sono certo dei fiorellini del prato, ma occorre ricordare come chi ricopre cariche di un certo...

Nell'affare Banca Etruria ci sono di certo delle responsabilità, ad Arezzo e fuori di Arezzo. Chi commina multe, come la Consob) e Banca d'Italia non sono certo dei fiorellini del prato, ma occorre ricordare come chi ricopre cariche di un certo tipo debba sobbarcarsi delle responsabilità proprio per via della carica ricoperta (e spesso anche per gli emolumenti percepiti, quando ci sono).

Non è quindi pensabile che i vari Fornasari, Rosi, consiglieri vari e dirigenti principali a cominciare dall'epoca Faralli in poi, non abbiano delle responsabilità importanti nel crac della Banca aretina; se non altro formalmente.

Detto questo è inutile che proprio alcuni dei Multati e multandi di oggi facciano trapelare la notizia della loro estraneità alla cosa. Sono tutti colpevoli, da molto a poco; anche coloro che hanno accettato poltrone solo per avere un ruolo di prestigio e potere, magari per pochi soldi.

Solo chi ha lasciato la barca gettandosi a nuoto in mare può avere delle serie attenuanti (ma non è completamente innocente a sua volta).

Deve essere chiaro che le responsabilità non derivano solo dagli atti compiuti, ma anche dalla carica ricoperta.

Si parla di

Banca Etruria - le responsabilità e le multe

ArezzoNotizie è in caricamento