Venerdì, 30 Luglio 2021
ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Banca Etruria - l'azione di responsabilità è doverosa, ma il risultato dubbio...

Il commissario liquidatore della Banca Etruria fallita sta mettendo insieme le carte per poter avviare un'azione di responsabilità nei confronti di chi ha male amministrato l'istituto aretino negli anni precedenti il commissariamento del febbraio...

banca-etruria (25)

Il commissario liquidatore della Banca Etruria fallita sta mettendo insieme le carte per poter avviare un'azione di responsabilità nei confronti di chi ha male amministrato l'istituto aretino negli anni precedenti il commissariamento del febbraio 2015. Si tratta di un'operazione necessaria e dovuta, che con ogni probabilità porterà alla richiesta di centinaia di milioni di euro, ma probabilmente non al loro recupero. E' infatti difficile ipotizzare che gli amministratori responsabili delle pratiche anomale (per conflitto di interessi, affidamenti impropri ecc.) possano fronteggiare richieste di rimborso per molte decine di milioni a testa.

Ha quindi senso l'azione e anche il chiedersi chi possano essere i destinatari dei fondi eventualmente recuperati (anche se appare indiscutibile che ne debbano beneficiare i risparmiatori rimasti con un palmo di naso durante l'ultimo anno), ma non ci si può nascondere dietro a un dito e quando si parla di centinaia di milioni (300, 400?) occorre avere la consapevolezza che si tratterà di cifre teoriche.

Ci sarà poi da fare i conti con i tempi della giustizia italiana (il vero grande problema da risolvere nel settore) e quindi assisteremo presto a un'azione di responsabilità che ben difficilmente si tradurrà in qualcosa di concreto, almeno a breve o medio termine e per la consistenza ipotizzata in questi giorni.

Si parla di

Banca Etruria - l'azione di responsabilità è doverosa, ma il risultato dubbio...

ArezzoNotizie è in caricamento