ArezzoNotizie

Opinioni

ArezzoNotizie

Redazione ArezzoNotizie

Arezzo e le caditoie intasate

L'attento cittadino Armando Cherici ci invia la nota che segue accompagnata da un commento come al solito non privo di humor. Io aggiungo che di tombini intasati è piena la città e che la situazione dell'incrocio tra viale Giotto e viale...

caditoie ostruite
L'attento cittadino Armando Cherici ci invia la nota che segue accompagnata da un commento come al solito non privo di humor. Io aggiungo che di tombini intasati è piena la città e che la situazione dell'incrocio tra viale Giotto e viale Signorelli, in particolare, genera sempre (ogni volta che piove seriamente) una situazione intollerabile per i molti pedoni e ciclisti che vi transitano.caditoie ostruite 2

"Prime piogge vere. Situazione delle caditoie nella metà a valle di Via del Saracino (quella con maggior carico di acque). 1) Caditoia finale otturata con ciuffo d’insalata spontanea. 2) Caditoia interrata con accenno di aiuola (il verde è sempre il benvenuto in centro). 3) Caditoia otturata. 4) Caditoia funzionante, finalmente!: una su 4, non c’è male. Fossimo un paese civile farei anche notare il corredo di cicche ma, oltre a amministrazioni degne ci vorrebbero anche cittadini adeguati, inutile infierire."
Grazie dell’attenzione

Armando Cherici

Gallery

Si parla di

Arezzo e le caditoie intasate

ArezzoNotizie è in caricamento