Arezzo e le caditoie intasate

L'attento cittadino Armando Cherici ci invia la nota che segue accompagnata da un commento come al solito non privo di humor. Io aggiungo che di tombini intasati è piena la città e che la situazione dell'incrocio tra viale Giotto e viale...

caditoie ostruite
L'attento cittadino Armando Cherici ci invia la nota che segue accompagnata da un commento come al solito non privo di humor. Io aggiungo che di tombini intasati è piena la città e che la situazione dell'incrocio tra viale Giotto e viale Signorelli, in particolare, genera sempre (ogni volta che piove seriamente) una situazione intollerabile per i molti pedoni e ciclisti che vi transitano.caditoie ostruite 2

"Prime piogge vere. Situazione delle caditoie nella metà a valle di Via del Saracino (quella con maggior carico di acque). 1) Caditoia finale otturata con ciuffo d’insalata spontanea. 2) Caditoia interrata con accenno di aiuola (il verde è sempre il benvenuto in centro). 3) Caditoia otturata. 4) Caditoia funzionante, finalmente!: una su 4, non c’è male. Fossimo un paese civile farei anche notare il corredo di cicche ma, oltre a amministrazioni degne ci vorrebbero anche cittadini adeguati, inutile infierire."
Grazie dell’attenzione

Armando Cherici
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ArezzoNotizie è in caricamento